Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel

ITINERARIO

TOUR CENTRO VIETNAM

Durata : 5G4N
Inizio tour : DANANG
Fine tour : DANANG
Tappe : Danang, Huè, Hoi An, Danang

– 4 Pernottamenti con prima colazione
– Guida privata in italiano / inglese
– Trasporti e trasferimenti con mezzo privato
– Ticket visite/escursioni
– Pasti inclusi : 1 pranzo e 0 cene

DESCRIZIONE TOUR

L’itinerario Tour Centro Vietnam è concentrato sulle visite di Huè e dell’antica città mercantile Hoi An. È ideale quindi per coloro che hanno pochi giorni a disposizione o desiderano estendere il viaggio da altre Nazioni sfruttando i favorevoli collegamenti aerei, come per esempio il volo quotidiano Siem Reap – DanangSe pur breve, questo percorso di esempio non manca certo di importanti contenuti storici importanti. 

Huè è stata l’antica capitale del Vietnam meridionale nel 1744 e dal 1802 al 1945 durante il regno dei 13 imperatori della Dinastia Nguyen. La città fu fondata nel 1687 inizialmente con il nome di Phu Xuan lungo le rive del Fiume dei Profumi (Purfum River) che divide la città in due parti: sulla sponda sinistra sorge la “Città Vecchia” con la Cittadella e la residenza imperiale, mentre sulla sponda destra si sviluppa la “Città Nuova”, un tempo abitata dagli Europei. Nel 1802 venne ribattezzata Huè dall’imperatore Nguyen Anh. E’ una tappa senza dubbio imperdibile, non solo in quanto antica capitale politica e culturale della nazione, ma anche perché custodisce spettacolari tombe imperiali, pagode e templi, senza considerare l’aspetto culinario: Hue è la raffinata capitale gastronomica del paese.

Immersa in una varietà di paesaggi spettacolari, Hoi An è un antico centro mercantile ricco di edifici dall’influenza architettonica cinese e giapponese che testimoniano un passato di vivace porto commerciale durante dal II sec d.C. sotto il regno dei Champa e Nguyen. L’antica cittadina, dal 1999 riconosciuta dall’UNESCO come patrimonio mondiale dell’umanità conserva tutt’oggi lo stile e le caratteristiche classiche delle città mercantili tra il XV e XIX secolo, mescolando stili architettonici cinesi, giapponesi ed europei.

Questo itinerario di esempio ipotizza il vostro arrivo e partenza da Danang. In caso di voli internazionali differenti sarà possibile adattarlo alle vostre necessità. Se desiderato è possibile estendere il soggiorno mare a Hoi An.

 

ITINERARIO IN BREVE : 

01˚G : Arrivo a Danang – Trasf. Huè
02˚G : Visite in Huè
03˚G : Trasferimento Danang – Hoi An e visite
04˚G : Giornata libera in Hoi An
05˚G : Trasf.aeroporto Danang

PROGRAMMA

Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel

ARRIVO – TRASFERIMENTO A HUÈ
Notte a Huè – Pasti : pranzo.

Accoglienza da parte del nostro staff al vostro arrivo all’aeroporto internazionale di Danang. Trasferimento e sistemazione in Hotel ad Huè.


2˚ giorno di visiteVISITE IN HUÈ

Hotte a Huè – Pasti : colazione

Dedichiamo la giornata alla visita di Huè, l’antica capitale del Vietnam meridionale nel 1744 e dal 1802 al 1945 durante il regno dei 13 imperatori della Dinastia Nguyen. La città fu fondata nel 1687 inizialmente con il nome di Phu Xuan lungo le rive del Fiume dei Profumi (Purfum River) che divide la città in due parti: sulla sponda sinistra sorge la “Città Vecchia” con la Cittadella e la residenza imperiale, mentre sulla sponda destra si sviluppa la “Città Nuova”, un tempo abitata dagli Europei, con le tombe degli imperatori. Nel 1802 venne ribattezzata Huè dall’imperatore Nguyen Anh. E’ una tappa quasi obbligatoria per chiunque visiti il Vietnam, non solo in quanto antica capitale politica e culturale della nazione, ma anche perché custodisce spettacolari tombe imperiali, pagode e templi, senza considerare l’aspetto culinario: Hue è la raffinata capitale gastronomica del paese.

Visitiamo le attrazioni più importanti di Huè cominciando dall’escursione in battello sul fiume Huong, meglio conosciuto come il Fiume dei Profumi, cosí soprannominato poichè prima di giungere in città attraversa una foresta di piante aromatiche. In autunno i fiori di orchidea cadono nel fiume che si arricchisce di un aroma profumato e di una vista poetica. A seguire visitiamo la pagoda Thien Mu, o “Pagoda della Celeste Signora” in accordo con un’antica leggenda, edificata nel XVII secolo durante la dinastia Le, simbolo di Huè.
Al termine visitiamo la Città Imperiale, il palazzo fortificato all’interno della Cittadella. Fu edificata nel 1623 ma per il completamento del progetto occorsero altri 203 anni. 

Nel pomeriggio visitiamo la tomba dell’imperatore Minh Mang, il secondo della dinastia Nguyen, sovrano dal 1820 al 1841, strenuo oppositore della presenza francese in Vietnam. Tempo a disposizione permettendo, visitiamo la Pagoda Tu Hieu, considerata tra i luoghi di culto piú affascinanti. Gode inoltre della fama per il collegamento al monaco Thich Nhat Hanh, una delle voci buddhiste piú attive a livello internazionale, che vi entrò come novizio negli anni ’40.


 3˚giorno di visita

VISITE IN HOI AN
Notte ad Hoi An – Pasti : colazione

In mattinata partiamo in direzione Hoi An passando per Danang, la terza città più grande in Vietnam. Il trasferimento passa per il Passo Hai Van, meglio conosciuto come il Passo delle Nuvole per l’incredibile vista sul Mar Cinese Meridionale. Storicamente ha assunto un’importanza strategica militare e politica determinante poichè divideva il Regno Dai Viet a nord dal Regno Champa a sud. Oggi rappresenta più che altro un confine geografico, cimatico e culturale tra Nord e Sud Vietnam. Procedendo attraversiamo la città di Lang Co, che ci offre bellissimi paesaggi di risaie e la vista di una delle spiagge più belle del Vietnam. Più a sud incontriamo le Montagne di granito, o Marble Mountains. Secondo il credo popolare le cinque colline di pietra hanno avuto origine da storie mitologiche di antichi draghi e tartarughe, e ciascuna di esse fa rifeimento ai 5 elemnti naturali : metallo, acqua, legno, fuoco e terra. Le Marble Mountains ospitano molte grotte buddhiste e hindhuiste, grotte e tunnel, ma solo alcuni di questi sono accessibili ai visitatori. 

Raggiungiamo Hoi An per l’ora di pranzo. 
Immersa in una varietà di paesaggi spettacolari, Hoi An è un antico centro mercantile ricco di edifici dall’influenza architettonica cinese e giapponese che testimoniano un passato di vivace porto commerciale durante dal II sec d.C. sotto il regno dei Champa e Nguyen.

Nel pomeriggio visitiamo l’
antica cittadina, dal 1999 riconosciuta dall’UNESCO come patrimonio mondiale dell’umanità. Il distretto conserva tutt’oggi lo stile e le caratteristiche classiche delle città mercantili tra il XV e XIX secolo, mescolando stili architettonici cinesi, giapponesi ed europei. Tra le icone più simboliche visitiamo il ponte giapponese e l’annessa Pagoda Cau Chua, realizzati alla fine del XVI secolo dalla comunità giapponese di Hoi An. Continuiamo all’Antica casa Phung Hung, realizzata nel 1780, tra gli esempi piú pregiati dell’architettura della città. Concludiamo le nostre visite al Tempio Fukien (Phuc Kien), edificato alla fine del XVII secolo dalla congregazione cinese Fujian costituita da sei famiglie della dinastia Ming fuggite dalla Manciuria devote al culto degli antenati e sopratutto alla Dea del Mare Thien Hau Thanh Maucon lo scopo di servire da luogo di ritrovo. Ospita interessanti dipinti ed il modello di una barca che simboleggia il viaggio iniziale della congreziane verso il Vietnam.


 4˚giorno di visita

GIORNATA LIBERA A HOI AN
Notte ad Hoi An – Pasti : colazione

La giornata è libera a vostra disposizione per passeggiare nella piacevolissima Hoi An o per un pò di relax al mare.


 5˚giorno di visita

TRASFERIMENTO AEROPORTO DANANG
No pernottamento – Pasti : colazione

Mattinata libera a vostra disposizione fino al trasferimento all’aeroporto di Danang in tempo utile per il volo di partenza.

INFO
PREZZI TOUR Gli itinerari presenti sul sito sono soltanto degli esempi che si possono considerare come tali o personalizzare e combinare tra loro. Essendo molteplici i dettagli che possono variare a seconda delle necessità (lingua guida, tipologia e categoria sistemazioni, servizi aggiuntivi) le quotazioni vengono calcolate al momento della richiesta.   PRENOTAZIONE, CONFERMA E PAGAMENTO Per prenotare il tour è sufficiente contattarci via email indicando le vostre necessità di viaggio e le informazioni minime necessarie in merito a numero partecipanti, data e orario di arrivo e partenza, lingua preferita per la guida accompagnante, preferenza categoria hotel e tipologia sistemazioni, e qualsiasi altra informazione che ritenete importante al fine di consentirci di sviluppare un programma su misura per voi. Dopo la vostra accettazione dell’offerta per confermare il tour è sufficiente procedere al versamento dell’acconto che ci consente di bloccare tutti i servizi inclusi. Il pagamento del saldo sarà da effetturasi entro i termini concordati durante lo sviluppo della pratica (in contanti all’arrivo, tramite bonifico bancario, con carta di credito, Paypal, Wester Union). Per ulteriori dettagli visitare la pagina Termini e Condizioni.   DOCUMENTI DI VIAGGIO Passaporto con scadenza non inferiore a 6 mesi dalla data di uscita dal Vietnam. Per soggiorni di durata uguale o inferiore a 15 giorni, con 1 solo ingresso nel Paese, i cittadini italiani non necessitano di Visto Turistico. Per soggiorni di durata superiore a 15 giorni o per ingressi multipli ad intervalli inferiori di 30 giorni, è necessario il Visto Turistico che si può ottenere alla dogana di arrivo (25/50 USD e 2 foto tessera) presentando la lettera di invito preventivamente ottenuta dal Ministero del Turismo, o richiedere il visto elettronico sui siti governativi www.immigration.gov.vn evisa.xuatnhapcanh.gov.vn/ (3-4 giorni lavorativi).   CLIMA E METEO Considerata l’estensione latitudinale del Vietnam il clima può essere diviso in una zona tropicale (sud) ed in una zona temperata (nord). Al sud le variazioni di temperatura durante l’anno sono molto contenute e si considerano principalmente 2 stagioni : l’inverno, da Novembre ad Aprile, con l’abbassamento delle temperature e la quasi assenza di piogge, e l’estate, da Maggio a Ottobre, con aumento di umidità e maggior probabilità di piogge. Al nord possiamo invece considerare 4 stagioni, con particolare abbassamenti di temperatura nelle province piú a nord vicine al confine cinese dove il termometro può scendere anche sotto 15-10˚C.   SANITÀ E ASSICURAZIONI Il livello delle strutture sanitarie sicuramente non è paragonabile ai livelli occidentali. Nelle farmacie locali sono tuttavia reperibili tutti i farmaci per le comuni malattie “da viaggiatore”. Chi fa uso di particolari medicine per patologie già in essere raccomandiamo di procurarsi prima della partenza una scorta sufficiente alla durata del tour. In linea di massima le normali abitudini igieniche e alimentari sono più che sufficienti ad evitare problematiche di salute in viaggio. Ad ogni modo consigliamo sempre di attivare una polizza assicurativa di viaggio con una buona copertura.   VACCINAZIONI Ufficialmente non sono obbligatorie vaccinazioni. Il nostro suggerimento, che resta puramente tale in quanto non abbiamo titoli in medicina e per tanto non potremo ritenerci responsabili per le vostre decisioni in merito, è che per gli itinerari considerati le vaccinazioni non sono neppure necessarie. Spray repellenti antizanzare e le normali attenzioni igieniche e alimentari sono più che sufficienti. Malaria e altre malattie causate dalla puntura di insetto non sono endemiche. Per quanto riguarda infezioni intestinali suggeriamo di evitare cibi crudi e bere solo acqua e bibite vendute in bottiglie/lattine sigillate. Se i pasti sono inclusi nel tour da parte nostra garantiamo di fare riferimento solo a ristoranti con una alta reputazione e collaudati da tempo.   VALUTA E CARTE DI CREDITO In Vietnam la valuta principale e l’unica accettata è il Vietnam Dong (VND). 1 Euro equivale a circa 27.000 VND (cambio Agosto 2017). Suggeriamo di cambiare la vostra valuta (anche Euro) all’arrivo in aeroporto. Gli Euro non sono accettati da nessun esercente. Nelle località principali è possibile prelevare dagli sportelli Bancomat (ATM) con tutte le comuni carte di credito (VISA / MASTERCARD / MAESTRO / CIRRUS) o negli uffici cambi. Nei ristoranti e negli hotel accertarsi che accettano pagamento con carta di credito prima di effettuare prenotazione e consumazioni.   MANCE Le mance non sono in alcun modo da considerare obbligatorie o dovute al fine di sostenere economicamente il personale in loco. Il nostro nostro staff è compensato in modo assolutamente etico e corretto. Tuttavia è sicuramente un gesto gradito che sottolinea la vostra soddisfazione per le qualità professionali dimostrate.   ELTTRICITÀ Il voltaggio è 220V come in Italia. Nessun problema per le spine a 2 spinotti (carica batteria cellulare e macchina fotografica) mentre per le spine a 3 spinotti (laptop) è necessario un adattatore. Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel   INTERNET, WiFi, GSM e 3G/4G La rete internet e il WiFi sono diffusi largamente in su tutto il territorio. Qualsiasi hotel prevede il segnale gratutito WiFi nelle stanze. Tuttavia, in alcuni casi, la potenza del segnale potrebbe dipendere dalla distanza della camera rispetto alla posizione del router. Le SIM card costano l’equivalente di 2-3 Euro e sono perfettamente funzionanti per la rete 3G e 4G (a consumo). Si possono acquistare all’arrivo in aeroporto o in qualsiasi località.  (*) Per ulteriori informazioni utili al viaggio in Vietnam visita la pagina al seguente link o contattaci via email a [email protected]
GALLERIA FOTO
Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel

L’itinerario Tour Centro Vietnam è concentrato sulle visite di Huè e dell’antica città mercantile Hoi An. È ideale quindi per coloro che hanno pochi giorni a disposizione o desiderano estendere il viaggio da altre Nazioni sfruttando i favorevoli collegamenti aerei, come per esempio il volo quotidiano Siem Reap – DanangSe pur breve, questo percorso di esempio non manca certo di importanti contenuti storici importanti. 

Huè è stata l’antica capitale del Vietnam meridionale nel 1744 e dal 1802 al 1945 durante il regno dei 13 imperatori della Dinastia Nguyen. La città fu fondata nel 1687 inizialmente con il nome di Phu Xuan lungo le rive del Fiume dei Profumi (Purfum River) che divide la città in due parti: sulla sponda sinistra sorge la “Città Vecchia” con la Cittadella e la residenza imperiale, mentre sulla sponda destra si sviluppa la “Città Nuova”, un tempo abitata dagli Europei. Nel 1802 venne ribattezzata Huè dall’imperatore Nguyen Anh. E’ una tappa senza dubbio imperdibile, non solo in quanto antica capitale politica e culturale della nazione, ma anche perché custodisce spettacolari tombe imperiali, pagode e templi, senza considerare l’aspetto culinario: Hue è la raffinata capitale gastronomica del paese.

Immersa in una varietà di paesaggi spettacolari, Hoi An è un antico centro mercantile ricco di edifici dall’influenza architettonica cinese e giapponese che testimoniano un passato di vivace porto commerciale durante dal II sec d.C. sotto il regno dei Champa e Nguyen. L’antica cittadina, dal 1999 riconosciuta dall’UNESCO come patrimonio mondiale dell’umanità conserva tutt’oggi lo stile e le caratteristiche classiche delle città mercantili tra il XV e XIX secolo, mescolando stili architettonici cinesi, giapponesi ed europei.

Questo itinerario di esempio ipotizza il vostro arrivo e partenza da Danang. In caso di voli internazionali differenti sarà possibile adattarlo alle vostre necessità. Se desiderato è possibile estendere il soggiorno mare a Hoi An.

 

ITINERARIO IN BREVE : 

01˚G : Accoglienza all’aeroporto di Danang – Trasferimento a Huè
02˚G : Visite in Huè
03˚G : Trasferimento Danang – Hoi An e visite
04˚G : Giornata libera in Hoi An
05˚G : Trasferimento aeroporto Danang

TOUR CENTRO VIETNAM

 

Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel

 ARRIVO – TRASFERIMENTO A HUÈ
Pernottamento a Huè – Pasti inclusi : pranzo

Accoglienza da parte del nostro staff al vostro arrivo all’aeroporto internazionale di Danang. Trasferimento e sistemazione in Hotel a Huè. 


 2˚ giorno di visite

VISITE IN HUÈ
Pernottamento a Huè – Pasti inclusi : colazione

 Dedichiamo la giornata alla visita di Huè, l’antica capitale del Vietnam meridionale nel 1744 e dal 1802 al 1945 durante il regno dei 13 imperatori della Dinastia Nguyen. La città fu fondata nel 1687 inizialmente con il nome di Phu Xuan lungo le rive del Fiume dei Profumi (Purfum River) che divide la città in due parti: sulla sponda sinistra sorge la “Città Vecchia” con la Cittadella e la residenza imperiale, mentre sulla sponda destra si sviluppa la “Città Nuova”, un tempo abitata dagli Europei, con le tombe degli imperatori. Nel 1802 venne ribattezzata Huè dall’imperatore Nguyen Anh. E’ una tappa quasi obbligatoria per chiunque visiti il Vietnam, non solo in quanto antica capitale politica e culturale della nazione, ma anche perché custodisce spettacolari tombe imperiali, pagode e templi, senza considerare l’aspetto culinario: Hue è la raffinata capitale gastronomica del paese.

Visitiamo le attrazioni più importanti di Huè cominciando dall’escursione in battello sul fiume Huong, meglio conosciuto come il Fiume dei Profumi, cosí soprannominato poichè prima di giungere in città attraversa una foresta di piante aromatiche. In autunno i fiori di orchidea cadono nel fiume che si arricchisce di un aroma profumato e di una vista poetica. A seguire visitiamo la pagoda Thien Mu, o “Pagoda della Celeste Signora” in accordo con un’antica leggenda, edificata nel XVII secolo durante la dinastia Le, simbolo di Huè.
Al termine visitiamo la Città Imperiale, il palazzo fortificato all’interno della Cittadella. Fu edificata nel 1623 ma per il completamento del progetto occorsero altri 203 anni. 

Nel pomeriggio visitiamo la tomba dell’imperatore Minh Mang, il secondo della dinastia Nguyen, sovrano dal 1820 al 1841, strenuo oppositore della presenza francese in Vietnam. Tempo a disposizione permettendo, visitiamo la Pagoda Tu Hieu, considerata tra i luoghi di culto piú affascinanti. Gode inoltre della fama per il collegamento al monaco Thich Nhat Hanh, una delle voci buddhiste piú attive a livello internazionale, che vi entrò come novizio negli anni ’40.


 3˚giorno di visita

VISITE IN HOI AN
Pernottamento ad Hoi An – Pasti inclusi : colazione

In mattinata partiamo in direzione Hoi An passando per Danang, la terza città più grande in Vietnam. Il trasferimento passa per il Passo Hai Van, meglio conosciuto come il Passo delle Nuvole per l’incredibile vista sul Mar Cinese Meridionale. Storicamente ha assunto un’importanza strategica militare e politica determinante poichè divideva il Regno Dai Viet a nord dal Regno Champa a sud. Oggi rappresenta più che altro un confine geografico, cimatico e culturale tra Nord e Sud Vietnam. Procedendo attraversiamo la città di Lang Co, che ci offre bellissimi paesaggi di risaie e la vista di una delle spiagge più belle del Vietnam. Più a sud incontriamo le Montagne di granito, o Marble Mountains. Secondo il credo popolare le cinque colline di pietra hanno avuto origine da storie mitologiche di antichi draghi e tartarughe, e ciascuna di esse fa rifeimento ai 5 elemnti naturali : metallo, acqua, legno, fuoco e terra. Le Marble Mountains ospitano molte grotte buddhiste e hindhuiste, grotte e tunnel, ma solo alcuni di questi sono accessibili ai visitatori. Raggiungiamo Hoi An per l’ora di pranzo. 

Immersa in una varietà di paesaggi spettacolari, Hoi An è un antico centro mercantile ricco di edifici dall’influenza architettonica cinese e giapponese che testimoniano un passato di vivace porto commerciale durante dal II sec d.C. sotto il regno dei Champa e Nguyen.
Nel pomeriggio visitiamo l’
antica cittadina, dal 1999 riconosciuta dall’UNESCO come patrimonio mondiale dell’umanità. Il distretto conserva tutt’oggi lo stile e le caratteristiche classiche delle città mercantili tra il XV e XIX secolo, mescolando stili architettonici cinesi, giapponesi ed europei. Tra le icone più simboliche visitiamo il ponte giapponese e l’annessa Pagoda Cau Chua, realizzati alla fine del XVI secolo dalla comunità giapponese di Hoi An. Continuiamo all’Antica casa Phung Hung, realizzata nel 1780, tra gli esempi piú pregiati dell’architettura della città. Concludiamo le nostre visite al Tempio Fukien (Phuc Kien), edificato alla fine del XVII secolo dalla congregazione cinese Fujian costituita da sei famiglie della dinastia Ming fuggite dalla Manciuria devote al culto degli antenati e sopratutto alla Dea del Mare Thien Hau Thanh Mau, con lo scopo di servire da luogo di ritrovo. Ospita interessanti dipinti ed il modello di una barca che simboleggia il viaggio iniziale della congreziane verso il Vietnam.
 


4˚giorno di visita

GIORNATA LIBERA IN HOI AN
Pernottamento a Hoi An – Pasti inclusi : colazione

Giornata libera a vostra disposizione per passeggiare nella piacevolissima Hoi An o per un pò di relax al mare. 


5˚giorno di visita

 TRASFERIMENTO AEROOPORTO DANANG
No pernottamento – Pasti inclusi : colazione

Mattinata libera a vostra disposizione fino al trasferimento all’aeroporto di Danang in tempo utile per il volo di partenza.

PREZZI TOUR

Gli itinerari presenti sul sito sono soltanto degli esempi che si possono considerare come tali o personalizzare e combinare tra loro. Essendo molteplici i dettagli che possono variare a seconda delle necessità (lingua guida, tipologia e categoria sistemazioni, servizi aggiuntivi) le quotazioni vengono calcolate al momento della richiesta.

 

PRENOTAZIONE, CONFERMA E PAGAMENTO

Per prenotare il tour è sufficiente contattarci via email indicando le vostre necessità di viaggio e le informazioni minime necessarie in merito a numero partecipanti, data e orario di arrivo e partenza, lingua preferita per la guida accompagnante, preferenza categoria hotel e tipologia sistemazioni, e qualsiasi altra informazione che ritenete importante al fine di consentirci di sviluppare un programma su misura per voi.

Dopo la vostra accettazione dell’offerta per confermare il tour è sufficiente procedere al versamento dell’acconto che ci consente di bloccare tutti i servizi inclusi. Il pagamento del saldo sarà da effetturasi entro i termini concordati durante lo sviluppo della pratica (in contanti all’arrivo, tramite bonifico bancario, con carta di credito, Paypal, Wester Union).

Per ulteriori dettagli visitare la pagina Termini e Condizioni.

 

DOCUMENTI DI VIAGGIO

Passaporto con scadenza non inferiore a 6 mesi dalla data di uscita dal Vietnam.
Per soggiorni di durata uguale o inferiore a 15 giorni, con 1 solo ingresso nel Paese, i cittadini italiani non necessitano di Visto Turistico.
Per soggiorni di durata superiore a 15 giorni o per ingressi multipli ad intervalli inferiori di 30 giorni, è necessario il Visto Turistico che si può ottenere alla dogana di arrivo (25/50 USD e 2 foto tessera) presentando la lettera di invito preventivamente ottenuta dal Ministero del Turismo, o richiedere il visto elettronico sui siti governativi www.immigration.gov.vn
evisa.xuatnhapcanh.gov.vn/ (3-4 giorni lavorativi).

 

CLIMA E METEO

Considerata l’estensione latitudinale del Vietnam il clima può essere diviso in una zona tropicale (sud) ed in una zona temperata (nord).
Al sud le variazioni di temperatura durante l’anno sono molto contenute e si considerano principalmente 2 stagioni : l’inverno, da Novembre ad Aprile, con l’abbassamento delle temperature e la quasi assenza di piogge, e l’estate, da Maggio a Ottobre, con aumento di umidità e maggior probabilità di piogge.
Al nord possiamo invece considerare 4 stagioni, con particolare abbassamenti di temperatura nelle province piú a nord vicine al confine cinese dove il termometro può scendere anche sotto 15-10˚C.

 

SANITÀ E ASSICURAZIONI

Il livello delle strutture sanitarie sicuramente non è paragonabile ai livelli occidentali. Nelle farmacie locali sono tuttavia reperibili tutti i farmaci per le comuni malattie “da viaggiatore”. Chi fa uso di particolari medicine per patologie già in essere raccomandiamo di procurarsi prima della partenza una scorta sufficiente alla durata del tour. In linea di massima le normali abitudini igieniche e alimentari sono più che sufficienti ad evitare problematiche di salute in viaggio. Ad ogni modo consigliamo sempre di attivare una polizza assicurativa di viaggio con una buona copertura.

 

VACCINAZIONI

Ufficialmente non sono obbligatorie vaccinazioni. Il nostro suggerimento, che resta puramente tale in quanto non abbiamo titoli in medicina e per tanto non potremo ritenerci responsabili per le vostre decisioni in merito, è che per gli itinerari considerati le vaccinazioni non sono neppure necessarie. Spray repellenti antizanzare e le normali attenzioni igieniche e alimentari sono più che sufficienti. Malaria e altre malattie causate dalla puntura di insetto non sono endemiche. Per quanto riguarda infezioni intestinali suggeriamo di evitare cibi crudi e bere solo acqua e bibite vendute in bottiglie/lattine sigillate. Se i pasti sono inclusi nel tour da parte nostra garantiamo di fare riferimento solo a ristoranti con una alta reputazione e collaudati da tempo.

 

VALUTA E CARTE DI CREDITO

In Vietnam la valuta principale e l’unica accettata è il Vietnam Dong (VND). 1 Euro equivale a circa 27.000 VND (cambio Agosto 2017). Suggeriamo di cambiare la vostra valuta (anche Euro) all’arrivo in aeroporto. Gli Euro non sono accettati da nessun esercente. Nelle località principali è possibile prelevare dagli sportelli Bancomat (ATM) con tutte le comuni carte di credito (VISA / MASTERCARD / MAESTRO / CIRRUS) o negli uffici cambi. Nei ristoranti e negli hotel accertarsi che accettano pagamento con carta di credito prima di effettuare prenotazione e consumazioni.

 

MANCE

Le mance non sono in alcun modo da considerare obbligatorie o dovute al fine di sostenere economicamente il personale in loco. Il nostro nostro staff è compensato in modo assolutamente etico e corretto. Tuttavia è sicuramente un gesto gradito che sottolinea la vostra soddisfazione per le qualità professionali dimostrate.

 

ELTTRICITÀ

Il voltaggio è 220V come in Italia. Nessun problema per le spine a 2 spinotti (carica batteria cellulare e macchina fotografica) mentre per le spine a 3 spinotti (laptop) è necessario un adattatore.

Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel

 

INTERNET, WiFi, GSM e 3G/4G

La rete internet e il WiFi sono diffusi largamente in su tutto il territorio. Qualsiasi hotel prevede il segnale gratutito WiFi nelle stanze. Tuttavia, in alcuni casi, la potenza del segnale potrebbe dipendere dalla distanza della camera rispetto alla posizione del router. Le SIM card costano l’equivalente di 2-3 Euro e sono perfettamente funzionanti per la rete 3G e 4G (a consumo). Si possono acquistare all’arrivo in aeroporto o in qualsiasi località. 

(*) Per ulteriori informazioni utili al viaggio in Vietnam visita la pagina al seguente link o contattaci via email a [email protected]

ITINERARIO

TOUR CENTRO VIETNAM

Durata : 5G4N
Inizio tour : DANANG
Fine tour : DANANG
Tappe : Danang, Huè, Hoi An, Danang

– 4 Pernottamenti con prima colazione
– Guida privata in italiano / inglese
– Trasporti e trasferimenti con mezzo privato
– Ticket visite/escursioni
– Pasti inclusi : 1 pranzo e 0 cene

Pin It on Pinterest

Share This