GRAN TOUR CAMBOGIA

Durata

22 GIORNI

Tipologia di tour

CULTURA/NATURA

Tipologia servizi

PRIVATI

RICHIEDI QUOTAZIONE

ITINERARIO IN BREVE

  Un lungo viaggio alla scoperta delle meraviglie della Cambogia, dai misteriosi templi del sito archeologico di Angkor, alle province al di fuori dei circuiti battuti, alle tropicali spiagge dell’isola Koh Rong.

Immergiti nella magica atmosfera degli antichi templi del sito archeologico di Angkor con i nostri esperti di storia, visita la campagna cambogiana e incontra gli abitanti locali per conoscere le tradizioni e lo stile di vita quotidiano.

Scivola sulle acque del fiume Mekong al Santuario dei Delfini dell’Irrawaddy per osservare da vicino questa rarissima specie presente solo in 4 fiumi al mondo.

Avventurati nella densa foresta di Mondulkiri ed esplora i villaggi della provincia remota Ratanakiri dove gruppi etnici vivono in armonia con l’ambiente, lontane dalle località turistiche, e ancora pratica i sacrifici animali per i riti funebri.

La visita delle province remote, più che in altre località, richiede un atteggiamento etico adeguato nel rispetto dell’ambiente e dell’etnie.

Questo itinerario di esempio può essere personalizzato in base alle reali esigenze di viaggio e combinato con altri percorsi.

Itineraries-maps-Cambodia-Angkor-and-remote-provinces

SCARICA ITINERARIO

Length : 22G 20N
Da : PHNOM PENH
A : PHNOM PENH
Tappe  : Phnom Penh, Kratie, Sen Monorom, Banlung, Stung Treng, Sra Em, Siem Reap, Battambang, Kep, Kampot, Bokor, Koh Rong

ITINERARIO

01. ARRIVO A PHNOM PENH

Accoglienza del nostro staff al vostro arrivo in aeroporto e trasferimento in hotel.

Incluso : Trasferimento privato dall’aeroporto, hotel

02. TRASFERIMENTO A KRATIE

Wat Nokor Temple © Gabriele StoiaTempio Wat Nokor

Iniziamo il lungo viaggio con il trasferimento a est della Cambogia verso la cittadina Kratie. Durante il percorso sostiamo al mercato di Skuon noto per le curiose amenità alimentari tra cui i famosi ragni fritti. Proseguendo ci addentriamo in un paesaggio rurale di campi di riso e piantagioni di gomma.

In località Kompong Cham visitiamo il Wat Nokor dal suggestivo contrasto della struttura che combina una pagoda buddista Theravada costruita all’interno delle mura di un tempio buddista Mahayana. 

Sosta al laboratorio della lavorazione della gomma per osservare l’interessante processo produttivo. 

All’arrivo a Kratie trasferimento sull’isola Koh Trong nel mezzo del Mekong per il pernottamento. 

Inclusi : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel

03. KRATIE

Irrawaddy dolphin Kratie © Gabriele StoiaDelfini dell’Irrawaddy, Kratie

Dedichiamo la giornata alle visite nella provincia di Kratie, tra le meno visitate in Cambogia.

Dopo colazione esploriamo in bicicletta l’incantevole isola Koh Trong per osservare lo stile di vita semplice della campagna circostante, i pacifici paesaggi e le case galleggianti sul Mekong. Non mancherà occasione di incontrare i contadini locali e visitare le piantagioni di pompelmo.

Proseguiamo al villaggio Kampi a bordo di un tuktuk, il tipico mezzo di trasporto locale, e a bordo di una piccola imbarcazione privata navighiamo sul Mekong al Santuario dei famosi Delfini neri dell’Irrawaddy : un’esperienza unica per avvistare questa rarissima specie presente solo in 4 fiumi al Mondo. 

Concludiamo la giornata con il tramonto sulla cima del Phnom Sambok, la collina coperta da una fitta vegetazione e sede di un piccolo tempio che ospita monaci e monache buddisti

Inclusi : Guida turistica, tickets, barca privata, trasporti privati e hotel

04. TRASFERIMENTO A MONDULKIRI

Mondulkiri Waterfall © Gabriele StoiaCascata Bou Sra, Mondulkiri

Proseguiamo il viaggio verso il confine del Vietnam raggiungiamo Sen Monorom, capoluogo di provincia di Mondulkiri, tra le province più remote e meno popolate della Cambogia, famosa per la fitta vegetazione e per le bellissime cascate.

Nel pomeriggio visitiamo la cascata Bou Sra considerata tra le più belle del Paese. A seguire continuiamo a Doh Kromom Hilltop Pagoda da dove si gode un incredibile visita sulla foresta.

Concludiamo al Samot Cheur, o “Oceano di alberi”, per concludere la giornata con un bellissimo tramonto.

Inclusi : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel

05. TREKKING NELLA FORESTA

Elephant Trekking © Gabriele StoiaTrekking in Mondulkiri

Dedichiamo la giornata nella densa foresta di Mondulkiri con il trekking (*)(**) guidato da un’autentica guida tribale della minoranza etnica di zona, per conoscere le tradizioni dei villaggi, aneddoti, religione e cultura.

Dopo un breve tratto raggiungiamo l’Elephant Camp dove la guida tribale ci racconterà circa la vita degli elefanti di Mondulkiri spiegandoci nel dettaglio il corretto comportamento da assumere nel rispetto di questi magnifici esemplari e come nutrirli. 

Nel rispetto degli elefanti e per evitare lo stress derivante dallo sfruttamento a fini turistici e lucrativi non supportiamo, e quindi non sono previste, le escursioni a dorso di elefante.  

Sostiamo alla cascata Leng Truk per rilassarci e pranzare nel meraviglioso contesto naturale. Dopo pranzo è possibile al “bagno pomeridiano” con gli elefanti per un’indimenticabile esperienza. 

A seguire salutiamo gli elefanti e i loro “mahut” e concludiamo il trekking con il rientro a Sen Monorom. 

(*) È possibile scegliere tra svariati trekking in base all’estensione e al livello di difficoltà.
(**) Il sentiero del trekking può subire delle variazioni in base alle condizioni meteorologiche.

Inclusi : Guida turistica, pranzo pic-nic, guida tribale, trasporti privati

06. TRASFERIMENTO A RATANAKIRI

Gem mines Banlung © Gabriele StoiaMiniere di gemme a Bokeo, Banlung

Dopo colazione proseguiamo a Banlung, capoluogo della provincia remota Ratanakiri

Visita alle Miniere di Gemme al villaggio Bokeo, noto per l’estrazione dei zirconi famosi in tutto il Mondo per la particolare colorazione blu. Durante il percorso sostiamo ad una piantagione di alberi da gomma per osservare da vicino l’estrazione del lattice. 

Nel pomeriggio visitiamo Yeak Laom Lake : dalla forma perfettamente circolare e con un’eccezionale diametro di 720 metri, il lago giace su un cratere vulcanico di 4000 anni e raggiunge una profondità massima di 50 metri. L’acqua particolarmente pulita e l’eccellente visibilità offre l’opportunità di un bagno rinfrescante. Il perimetro del bacino è completamente percorribile seguendo un sentiero nella densa foresta abitata da molte specie di uccelli esotici.

Incluso : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel

07. VISITA VILLAGGIO TRIBALE E CIMITERO ANIMISTA

Tribal cemetery © Gabriele StoiaCimitero tribale animista, villaggio Kachok

Oggi ci attende un’esperienza unica e straordinaria accompagnati da una guida tribale : la visita al villaggio etnico Kachok e al cimitero animista. Da Banlung ci dirigiamo a nord per circa 1h30 seguendo una strada sterrata che conduce al villaggio Vernsai dove ci imbarchiamo su una tipica long tail boot navighiamo il fiume Tonle San per circa 1h.

Giunti al villaggio proseguiamo nella foresta fino al cimitero animista, tuttora luogo di rituali funebri con sacrifici animali. La guida tribale ci spiegherà nel dettaglio il significato dei simboli e delle statue in legno a rappresentazione del defunto.

Durante il rientro in città sostiamo ad un autentico villaggio locale per osservare lo stile di vida quotidiano rurale.

Nel pomeriggio visitiamo la bellissima cascata Kachanh dove è possibile approfittarne per un bagno rinfrescante.  

Inclusi : Guida turistica, guida tribale, tickets, barca privata, trasporti privati e hotel

08. TRASFERIMENTO A SRA EM

Sopeakmith waterfall © Gabriele StoiaCascata Sopeakmith, Stung Treng

Dopo colazione visitiamo il mercato tribale di Banlung dove non è insolito trovare interessanti amenità e attrezzi rudimentali per la caccia.

A seguire lasciamo la provincia di Ratanakiri in direzione Stung Treng, in prossimità del confine laotiano. Seguendo una deviazione a nord per 50 Km su strada sterrata attraverso un’area disabitata raggiungiamo la cascata Sopeakmith,note anche come le incredibili “Cataratte del Mekong”, nel punto in cui il fiume raggiunge una larghezza massima di 12 Km è un tale vigore da creare molteplici cascate.

Nel pomeriggio proseguiamo il trasferimento a Sra Em, nella provincia di Preah Vihear. 

Inclusi : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel

09. VISITA PREAH VIHEAR E KO KER

Prasat Thom - Koh Ker © Gabriele StoiaTempio Prasat Thom, Koh Ker

Dopo colazione trasferimento a nord verso il tempio Preah Vihear. Alla base dei monti Dangrek saliamo a bordo di un pickup privato per percorrere la ripida salita che conduce alla cima dell’altopiano.

La visita del tempio si sviluppa sul percorso in salita di 800 metri che verso la cima della collina attraversando santuari, svariati “gopuras” (ingressi monumentali) e cortili con diversi stili artistici e decorazioni.

A seguire proseguiamo al sito archeologico Koh Ker (120 Km, 2h30 circa). Visitiamo alcuni dei santuari meglio conservati tra cui il tempio Neang Khmaw situato su una piccola collina, il tempio Pram, e il Prasat Krohom. La più impressionante ed iconica struttura del sito è senza dubbio il Prasat Thom dalla forma piramidale che si eleva in 7 livelli all’altezza di 35 metri. Dal livello superiore si gode di una sublime vista sulla foresta.

Al termine trasferimento a Siem Reap e sistemazione in hotel.

Inclusi : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel

10. SITO ARCHEOLOGICO DI ANGKOR

Preah Khan Temple © Gabriele StoiaTempio Preah Khan

Iniziamo le visite al sito archeologico di Angkor dall’antico santuario  Prasad Kravan dedicato al culto Hindu, noto per l’impressionante scultura su mattoni della divinità Vishnu. Proseguiamo al Pre Rup, il “Tempio Montagna” dedicato alla divinità Shiva, e al tempio Banteay Srei, la “cittadella delle donne”, considerato il gioiello di Angkor per raffinati bassorilievi su pietra arenaria rosa. 

Visitiamo i templi buddisti Ta Sam, di modeste dimensioni ma estremamente affascinante, Neak Pean rappresentazione del mitico lago himalayano Anavatapta le cui acque si crede possano curare tutte le malattie, e Preah Khan, “La Grande Spada”, costruito da Jayavarman VII sul campo di battaglia per la riconquista del regno invaso dall’Impero Champa. 

Inclusi : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel

11. SITO ARCHEOLOGICO DI ANGKOR

Angkor Wat, Siem ReapPorta orientale Angkor Wat

Dopo colazione proseguiamo le visite al sito archeologico dal Angkor Wat, il monumento religioso più grande al mondo, esteso su una superficie di circa 2 milioni di metri quadrati. A seguire continuiamo al pittoresco tempio Ta Prohm, tra i più affascinanti e fotografati, tuttora immerso nella vegetazione e avvolto da enormi radici di banyan centenari.

Nel pomeriggio continuiamo le visite al “La Grande Città” Angkor Thom, il complesso di edifici tra cui spicca il tempio Bayon noto per i 216 giganteschi volti in pietra scolpiti sulla cima dei 54 santuari.

La giornata termina con la visita alla Terrazza degli Elefanti, alla Terrazza del Re Lebbroso e al tempio Phimeanakas

Inclusi : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel

12. VILLAGGIO GALLEGGIANTE E TEMPIO BEANG MELEA

Villaggio galleggiante Kompong Kleang, Siem ReapVillaggio galleggiante Kompong Kleang

Oggi ci attende un straordinaria visita ad uno dei più autentici e meno turistici villaggi galleggianti in Cambogia che ci consentirà di osservare l’autentico stile di vita locale dei pescatori sul lago Tonle Sap.

In mattinata trasferimento al villaggio Dom Dek. Tempo permettendo sosta al colorato e autentico mercato locale. Seguendo una deviazione ci immergiamo nell’atmosfera surreale del villaggio Kompong Kleang : una lunga strada sterrata costeggiata da palafitte in legno alte oltre 10 metri per ripararsi dagli allagamenti durante la stagione delle piogge.

Osserviamo la vita quotidiana degli abitanti impegnati in svariate attività tradizionali riguardanti la pesca che, come ferme nel tempo, sono rimaste invariate da secoli. A seguire navighiamo lungo il canale che si immette sul lago Tonle Sap a bordo di una tradizionale barca in legno. Proseguendo oltre raggiungiamo il villaggio galleggiante, un’intera comunità che vive e lavora sull’acqua da secoli. Oltre a case private troviamo scuole, negozi, laboratori e ristoranti galleggianti.

Nel pomeriggio proseguiamo il trasferimento a nord per la visita di  Beang Melea, tra gli ultimi templi Hindu precedenti alla riforma religiosa Buddista. La visita è tra le più affascinanti in zona considerato che il tempio non ha subito particolari restauri e si presenta ancora completamente immerso nella foresta.

Inclusi : Guida turistica, tickets, barca privata, trasporti privati e hotel

13. TRASFERIMENTO A BATTAMBANG

Banteay Chhmar temple (© Gabriele Stoia)Tempio Banteay Chhmar

In prima mattina lasciamo Siem Reap in direzione Battambang, la seconda città in Cambogia in termini di dimensioni.

Durante il trasferimento visitiamo un altro imperdibile capolavoro dell’architettura Khmer, il tempio Banteay Chhmar, edificato nel tardo XII secolo e tutt’oggi immerso nella vegetazione e al di fuori dei percorsi turistici.

All’arrivo a Battambang visitiamo il villaggio culturale Wat Kor dove osserviamo alcune autentiche abitazioni khmer in legno costruite negli anni ’20 durante la colonia francese che ancor oggi sopravvivono grazie alla robusta costruzione e alla qualità dei materiali. Tra queste è visitabile la casa appartenuta a Noun Chea, “fratello numero 2”, ufficiale di alto grado durante il regime dittatoriale dei Khmer Rossi.

Inclusi : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel

14. VISITE A BATTAMBANG

Bamboo Train © Gabriele StoiaTrenino di bambù, Battambang

Dedichiamo la giornata alle visite nei dintorni di Battambang in stile autentico locale.

In bicicletta (o a bordo di un tuktuk) raggiungiamo il tempio angkoriano del XI secolo Ek Phnom seguendo un percorso immerso nell’incantevole paesaggio rurale. Sostiamo ad un’abitazione nota per la produzione dei famosi “dischi di riso” utilizzati per la preparazione dei deliziosi spring rools. 

Proseguiamo al Prasad Banan, il tempio angkoriano sulla cima della collina raggiungibile percorrendo la scala originale in pietra di 358 scalini.

Nel pomeriggio continuiamo con l’eccitante esperienza del  “trenino di bambù” per immergerci nella campagna cambogiana a bordo di una piattaforma in bambù motorizzata sulla vecchia linea ferroviaria.

Concludiamo la giornata con una straordinaria visita alla grotta sulla collina Phnom Sampeu per osservare l’incredibile spettacolo della densa scia di pipistrelli che ogni giorno alle 17.30 volano verso il lago Tonle Sap per cibarsi. 

Inclusi : Guida turistica, tickets, bicicletta, trasporti privati e hotel

15. TRASFERIMENTO A PHNOM PENH

Oudong MonasteryMonastero Oudong

Proseguiamo il nostro viaggio verso la capitale. Il lungo trasferimento da Battambang ci consente di osservare lo stile di vita del popolo khmer impegnato nelle attività quotidiane.

Sostiamo alla cittadina Pursat per la visita al laboratorio artigianale della steatite, o pietra saponaria”, dove vengono prodotte statue religiose ed oggetti vari. A seguire visitiamo i laboratori dei manufatti in terracotta al villaggio Kompong Chhnang.

Nel pomeriggio raggiungiamo Oudong, precedente capitale del Regno di Cambogia dal 1818 al 1866. Visita al Monastero di Oudong, il più grande in Cambogia, e alla collina adiacente dove troviamo i sacri stupa che conservano alcune reliquie del Buddha e da dove si gode un incredibile panorama.

Inclusi : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel

16. PHNOM PENH

Throne Hall - Royal Palace © Gabriele StoiaSala del Trono, Palazzo Reale Phnom Penh

Esploriamo l’affascinante capitale Phnom Penh, un tempo nota con l’appellativo “la Perla dell’Asia”, una delle più belle città costruite in Indocina negli anni ’20 che conserva il fascino coloniale e tradizionale Khmer.

Visitiamo il Palazzo Reale, tutt’oggi dimora del Re, dove spiccano la Sala del Trono e la Pagoda d’Argento. A seguire merita una visita il Museo del Genocidio Tuol Sleng (o “Scuola S-21”), testimonianza del drammatico periodo durante il regime dei Khmer Rossi. 

Concludiamo la giornata con la visita al colorato mercato locale.

Inclusi : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel

17. KEP - KAMPOT

In mattinata lasciamo la capitale e iniziamo il trasferimento verso il sud della Cambogia.

Sosta al Tonle Bati il piccolo lago prossimità di 2 templi angkoriani : Ta Prohm Yeay Peau. Continuiamo al Phnom Chisor “La Montagna del Dio Sole”, dove spicca il ben conservato complesso archeologico risalente al X-XI secolo raggiungibile risalendo la scalinata di 412 scalini. 

Al termine proseguiamo il viaggio a Kep, la tranquilla cittadina fondata nel 1908 the quiet town founded in 1908 come rifugio balneare per l’elite francese, oggi nota per i prelibati frutti di mare, in particolare granchi, e per il famoso “Crab Market“.  

Ci dirigiamo la città di Kampot, centro amministrativo regionale della colonia Francese nel XIX secolo, costruita seguendo i classici canoni dell’architettura coloniale. Tuttora sono visibili molte ville dell’epoca anche se, purtroppo, in condizioni decadenti.

La zona è rinomata per le coltivazioni di pepe, in particolare per il marchio certificato Kampot Pepper, prodotto seguendo una tradizione che risale al XIII secolo quando questa preziosa spezia venne importata in zona dai Cinesi.

 Inclusi : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel

18. PARCO NAZIONALE BOKOR

Koh Rong Island © Gabriele StoiaSpiaggia all’isola di Koh Rong

In mattinata proseguiamo al Bokor National Park sui Monti Damnei a 1000 metri s.l.m. Questo grande parco nazionale in Kampot è noto sopratutto per la stazione collinare abbandonata “Bokor Hill Station“, remoto insediamento costruito dai coloni francesi nel 1921, e per la singolare Chiesa Cattolica costruita nel 1928. Negli ultimi anni in zona sono state costruite alcune strutture moderne ma tuttavia sono ancora visitabili decine di suggestive abitazioni abbandonate, dall’aspetto spettrale, abitate al tempo dagli ufficiali francesi. 

Nelle vicinanze visitiamo le cascate Popokvill Waterfalls, una meta molto popolare durante i week end per gli abitanti locali. 

Nel pomeriggio visitiamo una piantagione di pepe prima di rientrare in hotel a Kampot.

Inclusi : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel

19. ISOLA KOH RONG

Koh Rong Island © Gabriele StoiaSpiaggia all’isola di Koh Rong

Dopo colazione visitiamo il colorato mercato locale di Kampot dove troviamo una massiccia vendita di varie specie di pesce. 

A seguire trasferimento al molo Sihanoukville e imbarco sullo speedboat per Koh Rong, la seconda isola più grande in Cambogia.

Resto della giornata a disposizione per rilassarsi sulle bellissime spiagge bianche e per esplorare l’isola in autonomia.

Inclusi : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel

20. ISOLA KOH RONG

Koh Rong Island © Gabriele StoiaSpiaggia all’isola di Koh Rong

Giornata libera per rilassarsi in spiaggia o praticare snorkeling, diving, kayak o trekking nella giungla.

Inclusi : Hotel

21. ISOLA KOH RONG

Koh Rong Island © Gabriele StoiaSpiaggia all’isola di Koh Rong

Giornata libera per rilassarsi in spiaggia o praticare snorkeling, diving, kayak o trekking nella giungla.

Inclusi : Hotel

22. PARTENZA

Trasferimento in speedboat dal molo di Koh Rong al molo di Sihanoukville. All’arrivo accoglienza del nostro autista e trasferimento all’aeroporto internazionale di Phnom Penh in tempo utile per il volo di partenza.

Inclusi : Speedboat condiviso e trasferimento privato in aeroporto

Richiesta quotazione itinerario

Request of information for the itinerary

Angkor, Battambang and Phnom Penh

Please fill up the form on the right also indicating the number of participants, travel period / dates, hotel category preference and guide language.

We will be in touch with you shortly. Thank you.

CONTACT DETAILS
Email : [email protected]
P
h/Wapp : +855 88 88 50 561

9 + 9 =

Q

Request of information for the itinerary

Angkor, Battambang and Phnom Penh

Please fill up the form on the right also indicating the number of participants, travel period / dates, hotel category preference and guide language.

We will be in touch with you shortly. Thank you.

CONTACT DETAILS
Email : [email protected]
P
h/Wapp : +855 88 88 50 561

8 + 3 =

Q

Pin It on Pinterest

Share This