Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel
ITINERARIO

DA AYUTTHAYA AL TRIANGOLO D’ORO

Durata : 4G3N Inizio tour : BANGKOK Fine tour : CHIANG RAI Tappe : Bangkok, Ayutthya, Sukothai, Chiang Rai – 03 Pernottamenti con prima colazione – Guida privata in italiano – Trasporti e trasferimenti con mezzo privato – Ticket visite/escursioni – Pasti non inclusi
DESCRIZIONE TOUR
L’itinerario prevede la visita delle rovine delle antiche capitali Ayutthaya e Sukhothai oggi riconusciute dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità. Un’esperienza unica per immergersi nella storia antica del Paese al tempo del Regno del Siam. Il tour prosegue al Nord per incontrare le minoranze etniche con numerose visite lungo il percorso di importanti Wat buddhisti. Infine la visita al celebre Triangolo d’Oro, dove si incontrano 3 nazioni, Thailandia, Laos e Myanmar, famoso un tempo per l’estensiva produzione di Opio. L’ itinerario di esempio prevede inizio a Bangkok e fine a Chiang Mai. E’ ideale per chi desidera combinare il viaggio con un tour in Cambogia, per proseguire in tono storico-culturale e artistico alla scoperta del Regno Khmer e i meravigliosi templi di Angkor, o con un tour in Laos per le visite artistiche di Luang Prabang e naturalistiche del resto del Paese. Per il proseguimento in Laos è molto interessante considerare la navigazione sul Mekong da Chiang Khong, confine Nord Thailandia, a Luang Prabang. Tuttavia possiamo adattare e combinare il tour personalizzandolo a seconda delle vostre esigenze e combinandolo con altri tour in  ThailandiaVietnamCambogiaLaos,  e Birmania. ITINERARIO IN BREVE :  01°G : Trasferimento e visita in Ayutthaya 02°G : Visita Parco archeologico di Sukhothai 03°G : Villaggi e tribù locali in Chiang Rai 04°G : Triangolo d’oro
PROGRAMMA


Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel

AYUTTHAYA – TRASF. SUKHOTHAI
Notte Sukhothai – Pasti non inclusi

In mattinata trasferimentoa Ayutthaya la gloriosa capitale del Regno di Ayothaya nel XIV secolo. Visita al Wat Phu Khao Thong, a nord-ovest della città, originariamente cotruito nel 1387.
Visita al Wat Phra Sri Sanphet, tra i più importanti del parco, e al Viharn Phra Mongkolbopit, un imponente edificio che ospita una grande immagine in bronzo del Buddha seduto.
A seguire visita al Wat Lokaya Sutha dove è visibile il grande Buddha reclinato di 8 metri di altezza e 42 metri di lunghezza. Al termine visita al Wat Mahathat famoso per la pittoresca testa di Buddha avvolta dalle radici dell’albero del Bodhi.
Nel pomeriggio trasferimento a Sukhothai. Lungo il percorso sosta a Lopburi e visita al San Phra Kan, conosciuto anche com Il tempio delle Scimmie o Monkey Temple.
Al termine proseguiento per Sukhothai. Sistemazione in Hotel. Pernottamento.


2˚ giorno di visite

SUKHOTHAI – TRASF. CHIANG RAI
Notte Chiang Rai – Pasti : colazione

In mattinata visita al Sukhotahi Historical Park, il parco che include le rovince dell’antica città che fu capitale del Regno di Sukhothai nel XIII secolo, il primo grande Regno Siamese, precedente ad Ayutthaya. Visite ai templi Wat Sri Chum , Wat Sa Sri , Wat Maha That , Wat Tra-Pang Ngoen , Wat Sri Sa Wai .

Nel pomeriggio trasferimento a Chiang Rai. Durante al percorso sosta al sito archeologico Si Satchanalai, “La città della brava gente“, fondato nel 1250 come secondo centro del Regno di Sukhothai.

Sistemazione in Hotel. Pernottamento.


3˚giorno di visita

VILLAGGI E MINORANZE TRIBALI
Notte Chiang Rai – Pasti : colazione

In mattinata visita al villaggio Karen Baan Ruammit. Il villaggio sorge lungo il fiume Rim-kok che attraversa Chiang Rai e si immette nel Mekong. Il villaggio si può raggiungere in barca oppure in auto per assaporare lo stile di vita dei villaggi tribali lungo il tragitto contornati da splendide risaie.
A seguire visita alla surreale ed artistica Baan Dam o “Casa Nera”, una bizzarra costruzione realizzata dall’artista Tahwan Duchanee con particolari dettagli “macabri” di particolare impatto.
A seguire visita al villaggio tribale di etnia AkhaYao e Karen, quest’ultimo famoso per le “donne giraffa”, dove potrete incontrare le minoranze etniche con i tradizionali costumi, gli uomini che lavorano nei campi e le donne confezionano sciarpe in seta. Al termine rientri a Chiang Rai e visita del mercato tribale con le curiose amenità alimentari. Rientro in Hotel. Pernottamento..



4˚giorno di visita

TRIANGOLO D’ORO – ISOLA DON XAO
No pernottamento – Pasti : colazione

In mattinata trasferimento a Chiang Saen lungo la vecchia strada che conduce ad uno dei più bei templi della Thailandia del Nord : Wat Phra That Pha Ngao. Il tempio è considerato oggi come un monastero dove rifugiarsi per un periodo di pace e meditazione
Nel pomeriggio navigazione in motolancia nel Mekong fino all’isola Don Xao in Laos. Non è necessario alcun visto sul passaporto ma verrà richiesta una tassa per l’ingresso giornaliero (30THB=1$ – non incluso – da pagare in loco) e durante la visita sarà necessario lasciare il passaporto presso la dogana Thailandese. Visita dell’isola e dei suoi mercatini dove si puo trovare moltissime curiosità locali tribali, dall’abbigliamento ad oggetti più stravaganti come le famose bottiglie di whisky con il cobra o scorpioni sotto spirito. Al termine della visita sull’isola trasferimento alla famosa porta del Triangolo d’Oro dove si incontrano 3 nazioni : Thailandia, Laos e Mynamar. Trasferimento in Hotel o aeroporto.

INFO

PREZZI TOUR

Gli itinerari presenti sul sito sono soltanto degli esempi che si possono considerare come tali o personalizzare e combinare tra loro. Essendo molteplici i dettagli che possono variare a seconda delle necessità (lingua guida, tipologia e categoria sistemazioni, servizi aggiuntivi) le quotazioni vengono calcolate al momento della richiesta.

 

PRENOTAZIONE, CONFERMA E PAGAMENTO

Per prenotare il tour è sufficiente contattarci via email indicando le vostre necessità di viaggio e le informazioni minime necessarie in merito a numero partecipanti, data e orario di arrivo e partenza, lingua preferita per la guida accompagnante, preferenza categoria hotel e tipologia sistemazioni, e qualsiasi altra informazione che ritenete importante al fine di consentirci di sviluppare un programma su misura per voi.

Dopo la vostra accettazione dell’offerta per confermare il tour è sufficiente procedere al versamento dell’acconto che ci consente di bloccare tutti i servizi inclusi. Il pagamento del saldo sarà da effetturasi entro i termini concordati durante lo sviluppo della pratica (in contanti all’arrivo, tramite bonifico bancario, con carta di credito, Paypal, Wester Union).

 

DOCUMENTI DI VIAGGIO

Passaporto con scadenza non inferiore a 6 mesi dalla data di uscita dalla Thailandia, e qualche pagina disponibile per l’applicazione dei timbri. Ai cittdini italiani non è richiesto il Visto Turistico.


CLIMA E METEO

Come gran parte dei Paesi del Sud Est Asia, il meteo in Thailandia è caratterizzato essenzialmente da due stagioni climatiche principali, stagione secca, da Ottobre a fine Aprile stagione umida, da Maggio a Settembre. Negli ultimi anni siamo stati testimoni di consistenti variazioni climatiche rispetto ai trend stagionali ed è infatti sempre meno scontato riuscire ad anticipare l’entità delle piogge durante la stagione umida. Ad ogni modo, salvo particolari circostanze è comunque realistico programmare il viaggio in qualsiasi mese dell’anno.

Particolare attenzione va però posta sulla scelta della destinazione per il soggiorno mare, sia sulla costa che sulle isole. Di seguito sono indicati i periodi più favorevoli per le località più note :

Phuket, Krabi, Phi Phi, Koh Lanta, Kho Lipe : consigliate da Aprile a Ottobre
Koh Phangan, Koh Tao, Koh Sami : consigliate da Settembre a Gennaio
Koh Chang, Koh Kut :consigliate da Giugno a Ottobre
Koh Samet :consigliata tutto l’anno

Per qualsiasi ulteriore informazione informazione in merito al meteo in vista del vostro viaggio non esitate a contattarci.

 

SANITÀ E ASSICURAZIONI

In Thailandia il livello delle strutture sanitarie, se pur non esattamente paragonabile ai livelli occidentali, ha raggiunto negli ultimi decenni un discreto sviluppo. Nella capitale e nelle città principali sono presenti strutture sanitarie valide e nelle farmacie locali sono reperibili tutti i farmaci per le comuni malattie “da viaggiatore”.
A coloro che fanno uso di particolari medicine per patologie già in essere raccomandiamo di mettere in valigia una scorta sufficiente per la durata del tour.
In termini generali le normali abitudini igieniche e alimentari sono più che sufficienti ad evitare problematiche di salute in viaggio. Ad ogni modo consigliamo sempre di portate con voi tutto il necessario per il primo soccorso, un buon repellente antizanzare e attivare una polizza assicurativa di viaggio con una buona copertura.

 

VACCINAZIONI

Ufficialmente non sono obbligatorie vaccinazioni. Il nostro suggerimento, che resta puramente tale in quanto non abbiamo titoli in medicina e per tanto non potremo ritenerci responsabili per le vostre decisioni in merito, è che per gli itinerari di esempio presenti sul nostro sito non sono neppure necessarie. Spray repellenti antizanzare e le normali attenzioni igieniche e alimentari sono più che sufficienti.

 

VALUTA E CARTE DI CREDITO

La valuta nazionale è il Bath Thailandese (THB) ed è l’unica accettata su tutto il territorio. 1 Euro equivale a circa 40 THB (cambio Agosto 2017). Gli Euro non sono accettati da nessun esercente. E’ possibile cambiare valuta all’arrivo, in aeroporto o negli uffici cambio nelle località principali. Le carte di credito sono di norma accettate in tutti gli sportelli bancomat (spesso vengono applicate notevoli commissioni) ma non sempre in tutti i ristoranti e hotel. Poichè in alcuni sportelli bancomat potrebbero verificarsi problematiche con alcuni circuiti di credito internazionali, se ne siete provvisti, portate con voi più di una carta di credito su circuiti differenti (Visa, Master Card, Cirrus, Maestro). In ogni caso suggeriamo di far scorta di contanti all’ingresso in Thailandia.
Qualora proseguiate il vostro viaggio in Cambogia o Laos avrete la possibilità di cambiare la rimanenza dei Bath al confine di entrata, mentre sarà molto meno probabile convertirli in Euro al rientro in Italia.

 

MANCE

Le mance non sono in alcun modo da considerare obbligatorie o dovute al fine di sostenere economicamente il personale in loco. Il nostro nostro staff è compensato in modo assolutamente etico e corretto. Tuttavia è sicuramente un gesto gradito che sottolinea la vostra soddisfazione per le qualità professionali dimostrate.


ELETTRICITÀ

Il voltaggio è 220V come in Italia. Nessun problema per le spine a 2 spinotti (carica batteria cellulare e macchina fotografica) mentre per le spine a 3 spinotti (laptop) è necessario un adattatore.

Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel

INTERNET, WiFi, GSM e 3G/4G

La rete internet e il WiFi sono diffusi largamente in su tutto il territorio. Qualsiasi hotel prevede il segnale gratutito WiFi nelle stanze. Tuttavia, in alcuni casi, la potenza del segnale potrebbe dipendere dalla distanza della camera rispetto alla posizione del router. Le SIM card costano l’equivalente di 2-3 Euro e sono perfettamente funzionanti per la rete 3G e 4G (a consumo). Si possono acquistare all’arrivo in aeroporto o in qualsiasi località.

(*) Per ulteriori informazioni utili al viaggio in Thailandia visita la pagina al seguente link o contattaci via email a [email protected]

GALLERIA FOTO
ITINERARI STESSA DURATA

Non ci sono altri tour di esempio della stessa durata. Visita la pagina degli altri tour di esempio personalizzabili e combinabili tra loro, o contattaci via email a [email protected] per richiedere un itinerario personalizzato.

Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel
L’itinerario prevede la visita delle rovine delle antiche capitali Ayutthaya e Sukhothai oggi riconusciute dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità. Un’esperienza unica per immergersi nella storia antica del Paese al tempo del Regno del Siam. Il tour prosegue al Nord per incontrare le minoranze etniche con numerose visite lungo il percorso di importanti Wat buddhisti. Infine la visita al celebre Triangolo d’Oro, dove si incontrano 3 nazioni, Thailandia, Laos e Myanmar, famoso un tempo per l’estensiva produzione di Opio. L’ itinerario di esempio prevede inizio a Bangkok e fine a Chiang Mai. E’ ideale per chi desidera combinare il viaggio con un tour in Cambogia, per proseguire in tono storico-culturale e artistico alla scoperta del Regno Khmer e i meravigliosi templi di Angkor, o con un tour in Laos per le visite artistiche di Luang Prabang e naturalistiche del resto del Paese. Per il proseguimento in Laos è molto interessante considerare la navigazione sul Mekong da Chiang Khong, confine Nord Thailandia, a Luang Prabang. Tuttavia possiamo adattare e combinare il tour personalizzandolo a seconda delle vostre esigenze e combinandolo con altri tour in  ThailandiaVietnamCambogiaLaos,  e Birmania. ITINERARIO IN BREVE :  01°G : Accoglienza  – Trasferimento e visita in Ayutthaya 02°G : Visita al Parco archeologico di Sukhothai 03°G : Escursioni ai villaggi e tribù locali in Chiang Rai 04°G : Escursione al Triangolo d’oro

GRAN TOUR DEL LAOS

Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel

AYUTTHAYA – TRASFERIMENTO SUKHOTHAI
Pernottamento a Sukhothai – Pasti non inclusi

In mattinata trasferimentoa Ayutthaya la gloriosa capitale del Regno di Ayothaya nel XIV secolo. Visita al Wat Phu Khao Thong, a nord-ovest della città, originariamente cotruito nel 1387.
Visita al Wat Phra Sri Sanphet, tra i più importanti del parco, e al Viharn Phra Mongkolbopit, un imponente edificio che ospita una grande immagine in bronzo del Buddha seduto.
A seguire visita al Wat Lokaya Sutha dove è visibile il grande Buddha reclinato di 8 metri di altezza e 42 metri di lunghezza. Al termine visita al Wat Mahathat famoso per la pittoresca testa di Buddha avvolta dalle radici dell’albero del Bodhi.
Nel pomeriggio trasferimento a Sukhothai. Lungo il percorso sosta a Lopburi e visita al San Phra Kan, conosciuto anche com Il tempio delle Scimmie o Monkey Temple.
Al termine proseguiento per Sukhothai. Sistemazione in Hotel. Pernottamento.


2˚ giorno di visite

SUKHOTHAI – TRASFERIMENTO A CHIANG RAI
Pernottamento Chiang Rai – Pasti inclusi : colazione

In mattinata visita al Sukhotahi Historical Park, il parco che include le rovince dell’antica città che fu capitale del Regno di Sukhothai nel XIII secolo, il primo grande Regno Siamese, precedente ad Ayutthaya. Visite ai templi Wat Sri Chum , Wat Sa Sri , Wat Maha That , Wat Tra-Pang Ngoen , Wat Sri Sa Wai .

Nel pomeriggio trasferimento a Chiang Rai. Durante al percorso sosta al sito archeologico Si Satchanalai, “La città della brava gente“, fondato nel 1250 come secondo centro del Regno di Sukhothai.

Sistemazione in Hotel. Pernottamento.


3˚giorno di visita

VILLAGGI E MINORANZE TRIBALI
Pernottamento a Chiang Rai – Pasti inclusi : colazione

In mattinata visita al villaggio Karen Baan Ruammit. Il villaggio sorge lungo il fiume Rim-kok che attraversa Chiang Rai e si immette nel Mekong. Il villaggio si può raggiungere in barca oppure in auto per assaporare lo stile di vita dei villaggi tribali lungo il tragitto contornati da splendide risaie.
A seguire visita alla surreale ed artistica Baan Dam o “Casa Nera”, una bizzarra costruzione realizzata dall’artista Tahwan Duchanee con particolari dettagli “macabri” di particolare impatto.
A seguire visita al villaggio tribale di etnia AkhaYao e Karen, quest’ultimo famoso per le “donne giraffa”, dove potrete incontrare le minoranze etniche con i tradizionali costumi, gli uomini che lavorano nei campi e le donne confezionano sciarpe in seta. Al termine rientri a Chiang Rai e visita del mercato tribale con le curiose amenità alimentari. Rientro in Hotel. Pernottamento.



4˚giorno di visita

TRIANGOLO D’ORO – ISOLA DON XAO
No pernottamento – Pasti inclusi : colazione

In mattinata trasferimento a Chiang Saen lungo la vecchia strada che conduce ad uno dei più bei templi della Thailandia del Nord : Wat Phra That Pha Ngao. Il tempio è considerato oggi come un monastero dove rifugiarsi per un periodo di pace e meditazione
Sosta pranzo in ristorante locale (non incluso).
Nel pomeriggio navigazione in motolancia nel Mekong fino all’isola Don Xao in Laos. Non è necessario alcun visto sul passaporto ma verrà richiesta una tassa per l’ingresso giornaliero (30THB=1$ – non incluso – da pagare in loco) e durante la visita sarà necessario lasciare il passaporto presso la dogana Thailandese. Visita dell’isola e dei suoi mercatini dove si puo trovare moltissime curiosità locali tribali, dall’abbigliamento ad oggetti più stravaganti come le famose bottiglie di whisky con il cobra o scorpioni sotto spirito. Al termine della visita sull’isola trasferimento alla famosa porta del Triangolo d’Oro dove si incontrano 3 nazioni : Thailandia, Laos e Mynamar. Trasferimento in Hotel o aeroporto.

PREZZI TOUR

Gli itinerari presenti sul sito sono soltanto degli esempi che si possono considerare come tali o personalizzare e combinare tra loro. Essendo molteplici i dettagli che possono variare a seconda delle necessità (lingua guida, tipologia e categoria sistemazioni, servizi aggiuntivi) le quotazioni vengono calcolate al momento della richiesta.

 

PRENOTAZIONE, CONFERMA E PAGAMENTO

Per prenotare il tour è sufficiente contattarci via email indicando le vostre necessità di viaggio e le informazioni minime necessarie in merito a numero partecipanti, data e orario di arrivo e partenza, lingua preferita per la guida accompagnante, preferenza categoria hotel e tipologia sistemazioni, e qualsiasi altra informazione che ritenete importante al fine di consentirci di sviluppare un programma su misura per voi.

Dopo la vostra accettazione dell’offerta per confermare il tour è sufficiente procedere al versamento dell’acconto che ci consente di bloccare tutti i servizi inclusi. Il pagamento del saldo sarà da effetturasi entro i termini concordati durante lo sviluppo della pratica (in contanti all’arrivo, tramite bonifico bancario, con carta di credito, Paypal, Wester Union).

 

DOCUMENTI DI VIAGGIO

Passaporto con scadenza non inferiore a 6 mesi dalla data di uscita dalla Thailandia, e qualche pagina disponibile per l’applicazione dei timbri. Ai cittdini italiani non è richiesto il Visto Turistico.


CLIMA E METEO

Come gran parte dei Paesi del Sud Est Asia, il meteo in Thailandia è caratterizzato essenzialmente da due stagioni climatiche principali, stagione secca, da Ottobre a fine Aprile stagione umida, da Maggio a Settembre. Negli ultimi anni siamo stati testimoni di consistenti variazioni climatiche rispetto ai trend stagionali ed è infatti sempre meno scontato riuscire ad anticipare l’entità delle piogge durante la stagione umida. Ad ogni modo, salvo particolari circostanze è comunque realistico programmare il viaggio in qualsiasi mese dell’anno.

Particolare attenzione va però posta sulla scelta della destinazione per il soggiorno mare, sia sulla costa che sulle isole. Di seguito sono indicati i periodi più favorevoli per le località più note :

Phuket, Krabi, Phi Phi, Koh Lanta, Kho Lipe : consigliate da Aprile a Ottobre
Koh Phangan, Koh Tao, Koh Sami : consigliate da Settembre a Gennaio
Koh Chang, Koh Kut :consigliate da Giugno a Ottobre
Koh Samet :consigliata tutto l’anno

Per qualsiasi ulteriore informazione informazione in merito al meteo in vista del vostro viaggio non esitate a contattarci.

 

SANITÀ E ASSICURAZIONI

In Thailandia il livello delle strutture sanitarie, se pur non esattamente paragonabile ai livelli occidentali, ha raggiunto negli ultimi decenni un discreto sviluppo. Nella capitale e nelle città principali sono presenti strutture sanitarie valide e nelle farmacie locali sono reperibili tutti i farmaci per le comuni malattie “da viaggiatore”.
A coloro che fanno uso di particolari medicine per patologie già in essere raccomandiamo di mettere in valigia una scorta sufficiente per la durata del tour.
In termini generali le normali abitudini igieniche e alimentari sono più che sufficienti ad evitare problematiche di salute in viaggio. Ad ogni modo consigliamo sempre di portate con voi tutto il necessario per il primo soccorso, un buon repellente antizanzare e attivare una polizza assicurativa di viaggio con una buona copertura.

 

VACCINAZIONI

Ufficialmente non sono obbligatorie vaccinazioni. Il nostro suggerimento, che resta puramente tale in quanto non abbiamo titoli in medicina e per tanto non potremo ritenerci responsabili per le vostre decisioni in merito, è che per gli itinerari di esempio presenti sul nostro sito non sono neppure necessarie. Spray repellenti antizanzare e le normali attenzioni igieniche e alimentari sono più che sufficienti.

 

VALUTA E CARTE DI CREDITO

La valuta nazionale è il Bath Thailandese (THB) ed è l’unica accettata su tutto il territorio. 1 Euro equivale a circa 40 THB (cambio Agosto 2017). Gli Euro non sono accettati da nessun esercente. E’ possibile cambiare valuta all’arrivo, in aeroporto o negli uffici cambio nelle località principali. Le carte di credito sono di norma accettate in tutti gli sportelli bancomat (spesso vengono applicate notevoli commissioni) ma non sempre in tutti i ristoranti e hotel. Poichè in alcuni sportelli bancomat potrebbero verificarsi problematiche con alcuni circuiti di credito internazionali, se ne siete provvisti, portate con voi più di una carta di credito su circuiti differenti (Visa, Master Card, Cirrus, Maestro). In ogni caso suggeriamo di far scorta di contanti all’ingresso in Thailandia.
Qualora proseguiate il vostro viaggio in Cambogia o Laos avrete la possibilità di cambiare la rimanenza dei Bath al confine di entrata, mentre sarà molto meno probabile convertirli in Euro al rientro in Italia.

MANCE

Le mance non sono in alcun modo da considerare obbligatorie o dovute al fine di sostenere economicamente il personale in loco. Il nostro nostro staff è compensato in modo assolutamente etico e corretto. Tuttavia è sicuramente un gesto gradito che sottolinea la vostra soddisfazione per le qualità professionali dimostrate.


ELETTRICITÀ

Il voltaggio è 220V come in Italia. Nessun problema per le spine a 2 spinotti (carica batteria cellulare e macchina fotografica) mentre per le spine a 3 spinotti (laptop) è necessario un adattatore.

Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel

INTERNET, WiFi, GSM e 3G/4G

La rete internet e il WiFi sono diffusi largamente in su tutto il territorio. Qualsiasi hotel prevede il segnale gratutito WiFi nelle stanze. Tuttavia, in alcuni casi, la potenza del segnale potrebbe dipendere dalla distanza della camera rispetto alla posizione del router. Le SIM card costano l’equivalente di 2-3 Euro e sono perfettamente funzionanti per la rete 3G e 4G (a consumo). Si possono acquistare all’arrivo in aeroporto o in qualsiasi località.

(*) Per ulteriori informazioni utili al viaggio in Thailandia visita la pagina al seguente link o contattaci via email a [email protected]

ITINERARIO

DA AYUTTHAYA AL TRIANGOLO D’ORO

Durata : 4G3N Inizio tour : BANGKOK Fine tour : CHIANG RAI Tappe : Bangkok, Ayutthya, Sukothai, Chiang Rai – 03 Pernottamenti con prima colazione – Guida privata in italiano – Trasporti e trasferimenti con mezzo privato – Ticket visite/escursioni – Pasti non inclusi

ITINERARI STESSA DURATA

Non ci sono altri tour di esempio della stessa durata. Visita la pagina degli altri tour di esempio personalizzabili e combinabili tra loro, o contattaci via email a [email protected] per richiedere un itinerario personalizzato.

Pin It on Pinterest

Share This