Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel
ITINERARIO

STORIA DEL MYANMAR E MINORANZE ETNICHE

Durata : 16G15N
Inizio tour : YANGON
Fine tour : YANGON
Tappe : Yangon, Bago, Golden Rock, Bagan, Mandalay, Amarapura, Ava, Sagaing, Pindaya, Kalaw, Inle, Indein, Kakku, Taunggyi, Yangon

– 15 Pernottamenti con prima colazione
– Guida privata in italiano / inglese
– Trasporti e trasferimenti con mezzo privato
– Ticket visite/escursioni/permessi
– Pasti non inclusi ( a richiesta)

DESCRIZIONE
L’itinerario Storia del Myanmar e minoranze etniche si sviluppa su un percorso ricco di visite culturali combinando le attrazioni più importanti del Paese ad escursioni nelle aree remote dello stato Shan, a contatto con le minoranze etniche. Per incontrare meglio le esigenze dei voli intercontinentali, in questo itinerario di esempio il tour inizia e termina a Yangon. Tuttavia può essere adattato alle vostre specifiche.

Il viaggio inizia con le visite più importanti in Yangon, tra cui la sacra Pagoda Shwedangon. Prosegue dunque al Golden Rock, tra i monumenti imperdibili in Myanmar, a Bago, e al magico sito archeologico di Bagan, antica capitale del Regno di Birmania. Continua a nord, a Mandalay, con la visita ad Amarapura, Sagaing, Awa (Innwa), prima di scendere nuovamente a sud-est nello stato dello Shan dove sono previsti 3 giorni di escursioni con trekking leggeri nell’area tra Kalaw ed il Lago Inle per la visita ai villaggi delle minoranze etniche dell’area.
Proseguendo al Lago Inle esploriamo in barca la quotidianità dei pescatori locali, fattorie artigianali galleggianti ed il complesso di pagode Indein. Il lungo viaggio si conclude con la visita dello straordinario complesso di pagode a Kakku prima di rientrare a Yangon per il volo di partenza.

Eventuali accorgimenti al percorso potrebbero essere necessari per lo svolgimento del viaggio durante il periodo delle piogge. I trekking inclusi presentano un livello di difficoltà basso e sono adatti a qualsiasi persona in buono stato di salute e senza particolari impedimenti motori. Trattandosi di tour privato eventuali variazioni al percorso possono essere discusse in loco con la guida. Tuttavia, qualora le escursioni a piedi / bicicletta non fossero di vostro gradimento adatteremo l’itinerario secondo le vostre preferenze.

Il tour di esempio inizia e termine a Yangon e si può estendere con un soggiorno mare o ad altri tour in Birmania e/o in CambogiaLaosThailandia e Vietnam.

 

ITINERARIO IN BREVE : 

01°G : Arrivo a Yangon e visite
02°G : Yangon – Golden Rock
03°G : Visite Golden Rock – Rientro a Yangon
04°G : Volo Yangon-Bagan e visite sito archeologico
05°G : Visita al sito archeologico Bagan
06°G : Volo Bagan-Mandalay – Amarapura, Sagaing, Innwa
07°G : Visite in Mandalay
08°G : Volo Mandalay-Heho – Grotte Pindaya – Kalaw
09°G : Trekking Kalaw – Inle – minoranze etcniche
10°G : Trekking Kalaw – Inle – minoranze etcniche
11°G : Trekking Kalaw – Inle – minoranze etniche
12°G : Escursione in barca Lago Inle e sito Indein
13°G : Escursione a Nyaung Shwe
14˚G : Trasferimento Taunggyi e visite sito Kakku
15˚G : Volo Heho – Yangon
16°G : Trasferimento aeroporto Yangon

PROGRAMMA


Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel

ARRIVO – VISITE IN YANGON
Notte Yangon – Pasti non inclusi

Iniziamo il tour nel sud del Myanmar con le visite più importanti in Yangon. Visita alla Pagoda ChaukHtatKyi nota per l’immagine di Buddha reclinato lunga ben 72 mt., tra le più grandi della Nazione. Dopo il checkin in Hotel proseguiamo con la visita in città al Kandawgyi Park da cui godiamo della bellissima vista del Karaweik barge, il sontuoso palazzo costruito negli anni ’70 su una chiatta reale. Al termine visita alla celebre Pagoda Shwedagon. La massiccia campana dello stupa e placcata in oro e la punta è impreziosita da diamanti, rubini, zaffiri e topazi. Un spettacolo imperdibile ed il luogo più adatto per iniziare il vostro viaggio in Myanmar.


2˚ giorno di visite

TRASFERIMENTO AL GOLDEN ROCK
Notte Golden Rock – Pasti : colazione

In mattinata iniziamo il trasferimento al Golden Rock. Lungo il percorso facciamo una breve pausa presso Htauk Kyant War World II Museum e presso un laboratorio artigianale. Proseguiamo al Kyakhat Wine Monastery, il sito religioso dove oltre 1000 monaci apprendono lo stile di vita monastico e studiano le scritture buddhiste. Giunti a Kinpun risaliamo la Mountain Road fino al “campo base” Yatetaung. Per raggiungere la cima della montagna a circa 1100 mt s.l.m., considerata la notevole pendenza del percorso, montiamo su un camion attrezzato per il trasporto dei visitatori. Visita al tramonto nei dintorni del Golden Rock.

Il Golden Rock, o Pagoda Kyaiktiyo, è tra i luoghi più sacri del Myanmar, meta fondamentale di pellegrinaggio per i fedeli buddhisti dopo la Pagoda Schwedagon di Yangon ed il tempio Mahamuni di Mandalay. A colpire maggiormente i visitatori è senza dubbio l’enorme masso di granito ricoperto da sottili foglie d’oro che pare in evidente equilibrio precario. Su di esso si eleva la piccola pagoda buddhista di soli 7 metri di altezza.

La sacralità del luogo deriva da antiche leggende. La più nota racconta che il Siddharta Gautama consegnò personalmente una sua ciocca di capelli ad un eremita che a sua volta la donò al re con la specifica richiesta di custodirla sotto un’enorme roccia tonda che avesse le sembianze della testa dell’eremita. Il re individuò sul fondo del mare il masso idoneo allo scopo e lo fece trasportare in cima alla montagna. Da allora la ciocca dei capelli del Buddha Gauthama è custodita sotto la roccia e ne garantisce l’equilibrio precario.


3˚giorno di visitaGOLDEN ROCK-BAGO-YANGON
Notte Yangon – Pasti : colazione

Dopo colazione ritorniamo al campo base a bordo del camion. Con il mezzo privato iniziamo il rientro a Yangon. Durante il percorso sostiamo a Bago, anticamente conosciuta come la città Hanthawaddy, per la visita della Pagoda Shwemawdaw e del Palazzo Kanbawazathardi. Quest’ultimo, realizzato nel 1556 dal Re Bayinnaung della dinastia Taungoo, ci riporta al prospero periodo del secondo Impero Birmano che al tempo si comprendeva gran parte dell’attuale Myanmar e dell’attuale Thailandia, e parte della Cina. A seguire visitiamo Shwetharlyaung, una delle più grandi immagini di Buddha reclinato. Concludiamo con la visita della Pagoda Kyaik Pun, particolarmente nota per il santuario con le 4 grandi statue di Buddha (Kakusandha, Konagamana, Kassapa e Gautama) ciascuna in un mudra e direzione differente.



4˚giorno di visita

VOLO A BAGAN – VISITE
Notte Bagan – Pasti : colazione

Proseguiamo il viaggio a Bagan con volo domestico da Yangon. All’arrivo visitiamo il colorato e affollato mercato locale : un’occasione unica per osservare da vicino il folklore locale e conoscere lo stile di vita quotidiano birmano. A seguire visita alla Pagoda Shwezigon, il prototipo degli stupa realizzati successivamente in Myanmar, per un’introduzione alla ricca storia del parco archeologico di Bagan, l’anticà capitale del Regno di Pagan dal IX al XIII, anticamente conosciuto con il nome di Arimaddanapura.

Tra l’XI ed il XIII secolo vennero edificati oltre 10.000 templi Buddisti, Monasteri e pagode. Di queste oltre 2.200 sono sopravvissute ad oltre 700 anni di storia. Bagan è stata per molti decenni centro di studi religiosi fin dai tempi del Regno Khmer.

Continuiamo con la visita al tempio Wetkyi-In Gu-Byauk-Kyi noto per gli affreschi murali narrativi del Jataka (vite anteriori del Buddha) e all’elegante tempio su due piani Htilo-Minlo, noto per le sculture in gesso.

Nel pomeriggio visita al tempio Ananda, capolavoro di architettura. Proseguiamo a bordo dell’horse-cart al tempio That-Byin-Nyu, fatto edificare dal Re Alaungsithu (1113-1163), il più alto in Bagan, e al tempio Dhamma Yangy, noto per la singolare costruzione in mattoni. Concludiamo la giornata con il tramonto da Nyaung La Phet Hill. Concludiamo la giornata con l’escursione in barca lenta al tramonto sul fiume Irrawaddy per osservare lo stile dei pescatori locali, i villaggi sulla rive del fiume e godere della prospettiva unica dei templi di Bagan.


5˚giorno di visita

VISITE BAGAN IN BICICLETTA
Notte Bagan – Pasti : colazione

In mattinata riprendiamo le visite a Bagan con la visita del villaggio rurale Minnanthu, uno dei luoghi dove poter osservare la raccolta e la lavorazione del cotone. Proseguiamo al sito archeologico di Bagan con il Complesso Monasteriale Laymyathnar, il tempio Phaya Thone Tzu e il tempio Nandamannya, quest’ultimo particolarmente noto per i murali raffiguranti “Le tentazioni di Mara” risalenti al XIII secolo.

Nel pomeriggio visitiamo il Tempio Manuha, costruito dal prigioniero Re Manhua, Nan-Paya, residenza del Re Manhua, e Gu-Byauk-Kyi (Myinkaba), noto per gli affreschi murali narrativi del Jataka (vite anteriori del Buddha). Concludiamo la giornata con la lenta crociera nel fiume Irrawady per godere del romantico tramonto osservando la prospettiva unica dei templi di Bagan.


Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia TravelAMARAPURA-SAGAING-INNWA
Notte Mandalay – Pasti : colazione

In mattinata volo domestico Bagan – Mandalay. All’arrivo visita al Monastero Mahar Gandar Yon, un’occasione unica per conoscere da vicino la quotidianità dei monaci buddisti novizi. Continuiamo ad Ava (Inwa) e visitiamo la Inwa Watch Tower alta 27 mt., Nan Myint, e il Monastero Bagaya, realizzato con 276 colonne in legno teak.

Nel pomeriggio visitiamo la collina di Sagaing, Sagaing Hill, e proseguiamo ad Amarapura — la città dell’immortalità due volte capitale del Myanmar nel XVIII e nel XIX secolo, nota oggi per le preziosi lavorazioni di seta e cotone — per il celebre tramonto al memorabile ponte in teak U-Bein sul Lago Taungtaman, costruito nel 1850, lungo 1,2 Km e considerato il più lungo ponte in legno al mondo.


 7˚Giorno tour
VISITE A MANDALAY
Notte Mandalay – Pasti : colazione

Dopo colazione visita alla pagoda Maha Muni, nota per le immagini delle immagini del Buddha, e ai laboratori artigianali esperti nella produzione di opere in stucco, arazzi e le famose foglioline d’oro utilizzare dai fedeli per adornare le icone religiose nelle pagode in segno di devozione.

Nel pomeriggio visitiamo il Monastero Shwe Nandaw Kyaung (Golden Teak Monastery) un tempo parte del Mandalay Palace, noto per le squisite sculture in legno, e proseguiamo al Monastero Shwe Inn Bin e alla Pagoda Ku-Tho-Daw – patrimonio mondiale dell’UNESCO – considerato il più grande libro al mondo della dottrina del Buddha incisa sulle 729 lastre in marmo. Al termine risaliamo la cima della collina “Mandalay Hill” per un bellissimo panorama e tramonto sulla città.


8˚ Giorno del tour

GROTTE PINDAYA – KALAW
Notte Kalaw – Pasti : colazione

Trasferimento in aeroporto e volo Mandalay – Heho. All’arrivo trasferimento a Pindaya (2h circa) seguendo un percorso che attraversa il bellissimo paesaggio della catena montuosa Shan, dove avremo opportunità di osservare la quotidianità rurale degli abitanti. Visita alle famose grotte Pindaya Caves note per le oltre 8,000 immagini di Buddha di diverse dimensioni, realizzate in teak, marmo, alabastro e cemento. Continuiamo al distretto famoso per la realizzazione dei tradizionali e caratteristici ombrelli di carta colorati e al lago. Al termine trasferimento a Kalaw e visita al mercato locale.


 9˚ Giorno del tour
1˚G TREKKING KALAW
Notte Yin Pyar – Pasti : colazione

Iniziamo i 3 giorni di trekking nello stato Shan per integrare il viaggio con un’intensa esperienza naturalista e culturale con la visita dei villaggi rurali e l’incontro con le minoranze etniche. Dopo colazione trasferimento a Nyaung Shwe, punto di inizio dell’escursione. Procediamo al villaggio inferiore di Htat Eain, noto per le grotte in roccia calcarea, al villaggio agricolo Lwe Kin, che ospita numerose fattorie tipiche della regione, e procediamo al villaggio superiore di Htat Eain dopo sostiamo per il pranzo. Nel pomeriggio continuiamo l’escursione al villaggio Nar Nwet e concludiamo la giornata a Yin Pyar, dove trascorreremo la notte.


10˚ Giorno del tour

2˚G TREKKING KALAW
Notte Lwe Khauk – Pasti : colazione

Dopo colazione, alle ore 8.00 riprendiamo il trekking in direzione del villaggio tribale Hsin Mee dove avremo occasione di incontrare la minoranza etnica Pa O, la settimana etnia in Myanmar con circa 2,5 mln di abitanti, e la seconda dello stato Shan. Di lignaggio tibetano-birmano la presenza di quest’etnia nel territorio risale a circra 1000 anni a.C.. Proseguiamo al villaggio Kone Son per una bella vista panoramica sul Lago Inle e per incontrare le minoranze Pa OTaung Yoe che qui si riuniscono per la sosta pranzo.

Nel pomeriggio proseguiamo l’escursione al villaggio Taungbu attraversando la Red Mountain vineyard, l’area nota per la produzione di vino. Raggiungiamo il villaggio Nyaun Phyu abitato dall’etnia Intha e proseguiamo a Dalapin, concludendo al villaggio Lwe Khauk dove sostiamo per il pernottamento.


11˚ Giorno di tour

3˚G TREKKING KALAW
Notte Nyaung Shwe – Pasti inclusi : colazione

Concludiamo l’ultima giornata di trekking visitando altri villaggi tipici, Hpon TalBawlwtbathMine Thauk. Al termine raggiungiamo Nyaung Shwe per il pernottamento.


12˚ Giorno di tour

LAGO INLE E INDEIN
Notte a Nyaung Shwe – Pasti inclusi : colazione

In mattinata trasferimento per l’escursione in barca privata sul Lago Inle alla scoperta di villaggi etnici e artigianali: un’entusiasmante occasione per osservare da vicino i famosi vogatori ad una gamba, lo stile unico birmano di pesca, fattorie e giardini galleggianti, i villaggi locali Heya Ywana Phaung Daw OoPhaya, incontrare le donne dal collo lungo Padaung e conoscere la loro cultura e lo stile di vita quotidiano. Visita alla Pagoda Phaung Daw-U, il luogo più sacro in quest’area. A seguire visitiamo il villaggio di tessitura Inpawkhon ed uno dei tanti caratteristici mercati locali (attivi solo in alcuni giorni della settimana).

Nel pomeriggio proseguiamo l’escursione in barca per visitare l’area sud del Lago Inle attraversando la lussureggiante vegetazione fino a raggiungere Indein, il villaggio noto per l’incredibile sito archeologico che ospita centinaia di antiche pagode buddiste datate XIV-XVIII secolo, semi nascoste dalla vegetazione.


13˚ Giorno di tour

VISITE NYAUNG SHWE IN BICICLETTE
Notte Nyaung Shwe – Pasti inclusi : colazione

Dopo colazione esploriamo i dintorni di Nyaung Shwe in bicicletta. Visita al mercato locale, al Monastero Shwe Yan Pay, alcuni villaggi locali lungo il percorso ed infine sosta a nel pomeriggio al Red Mountain vinery per godere di un bellissimo tramonto accompagnato, per chi lo desidera, da una degustazione del vino locale.


Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel

 TAUNGGYI – SITO KAKKU
Notte Taunggyi – Pasti inclusi : colazione

In mattinata trasferimento a Taunggyi (1h circa). Visita al sito archeologico Kakku tra i più grandi complessi di pagode in Asia : 2400 stupa risalenti a diversi secoli fa. La legenda vuole che il sito sia stato edificato durante il regno del Re Alaungsithu, nel XII secolo, mentre alcuni ricercatori, pur in assenza di reperti scritti, hanno collocato le costruzioni primarie tra il XVI e XVIII secolo. Tuttavia alcune strutture sono senza ombra di dubbio molto più antiche. Durante il trasferimento visita al villaggio e grotte di Htan Pya Ya, e, tempo permettendo, sosta al vigneto di Aye Thar Yar. Al termine rientro in Hotel.


15˚ Giorno di tourVOLO A YANGON
Pernottamento Yangon – Pasti inclusi : colazione

Tempo libero a disposizione fino all’incontro con l’autista per il trasferimento privato all’aeroporto per il volo domestico Heho-Yangon. All’arrivo trasferimento in hotel e tempo libero a disposizione.


Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia TravelTRASFERIMENTO IN AEROPORTO
No pernottamento – Pasti inclusi : colazione

Tempo libero a disposizione fino all’incontro con l’autista per il trasferimento privato all’aeroporto internazionale di Yangon per il vostro volo in uscita.

INFO
PREZZI TOUR

Gli itinerari presenti sul sito sono soltanto degli esempi che si possono considerare come tali o personalizzare e combinare tra loro. Essendo molteplici i dettagli che possono variare a seconda delle necessità (lingua guida, tipologia e categoria sistemazioni, servizi aggiuntivi) le quotazioni vengono calcolate al momento della richiesta.

 

PRENOTAZIONE, CONFERMA E PAGAMENTO

Per prenotare il tour è sufficiente contattarci via email indicando le vostre necessità di viaggio e le informazioni minime necessarie in merito a numero partecipanti, data e orario di arrivo e partenza, lingua preferita per la guida accompagnante, preferenza categoria hotel e tipologia sistemazioni, e qualsiasi altra informazione che ritenete importante al fine di consentirci di sviluppare un programma su misura per voi.

Dopo la vostra accettazione dell’offerta per confermare il tour è sufficiente procedere al versamento dell’acconto che ci consente di bloccare tutti i servizi inclusi. Il pagamento del saldo sarà da effetturasi entro i termini concordati durante lo sviluppo della pratica (in contanti all’arrivo, tramite bonifico bancario, con carta di credito, Paypal, Wester Union).

Per ulteriori dettagli visitare la pagina Termini e Condizioni.

 

DOCUMENTI DI VIAGGIO

Passaporto con scadenza non inferiore a 6 mesi dalla data di uscita dal Myanmar, e qualche pagina disponibile per l’applicazione dei timbri. Per l’ingresso in Myanmar è ncessario richiedere il Visto elettronico sul sito internet governativo http://evisa.moip.gov.mm/. Il Visto costa 50 USD, ha validità di 90 giorni dall’emissione, consente un solo ingresso in Myanamr ed una permanenza di 28 giorni. 


CLIMA E METEO

Come gran parte dei Paesi del Sud Est Asia, il meteo in Myanmar è caratterizzato essenzialmente da due stagioni climatiche principali, stagione secca, da Ottobre a fine Aprile stagione umida, da Maggio a Settembre. Negli ultimi anni siamo stati testimoni di consistenti variazioni climatiche rispetto ai trend stagionali ed è infatti sempre meno scontato riuscire ad anticipare l’entità delle piogge durante la stagione umida. Ad ogni modo, salvo particolari circostanze è comunque realistico programmare il viaggio in qualsiasi mese dell’anno.

Per qualsiasi ulteriore informazione informazione in merito al meteo in vista del vostro viaggio non esitate a contattarci.

 

SANITÀ E ASSICURAZIONI

In Myanmar il livello delle strutture sanitarie sicuramente non è paragonabile ai livelli occidentali. Nelle farmacie locali sono tuttavia reperibili tutti i farmaci per le comuni malattie “da viaggiatore”. Chi fa uso di particolari medicine per patologie già in essere raccomandiamo di portare con se una scorta sufficiente alla durata del tour. In linea di massima le normali abitudini igieniche e alimentari sono più che sufficienti ad evitare problematiche di salute in viaggio. Ad ogni modo consigliamo sempre di portate con voi tutto il necessario per il primo soccorso, un buon repellente antizanzare e attivare una polizza assicurativa di viaggio con una buona copertura.
In caso di problematiche importanti ed emergenze il consiglio è di considerare un rapido trasferimento in Thailandia, a Bangkok, dove l’assistenza sanitaria è sicuramente più avanzata, e successivamente contattare la vostra assicurazione.

 

VACCINAZIONI

Ufficialmente non sono obbligatorie vaccinazioni. Il nostro suggerimento, che resta puramente tale in quanto non abbiamo titoli in medicina e per tanto non potremo ritenerci responsabili per le vostre decisioni in merito, è che per gli itinerari di esempio presenti sul nostro sito non sono neppure necessarie. Spray repellenti antizanzare e le normali attenzioni igieniche e alimentari sono più che sufficienti.

 

VALUTA E CARTE DI CREDITO

La valuta ufficiale è il Kyat o “Burmese Kyat” (MMK – indicato semplicemente con la lettera “K”). Per gli acquisti non vengono dunque accettate altre valute. Dovendo cambiare il vostro denaro suggeriamo di procurarvi dollari statunitensi (USD) in quanto è la valuta straniera più scambiata ed il rapporto di cambio è più favorevole rispetto all’Euro. Per cambiare suggeriamo di rivolgersi ai molti sportelli di cambio ufficiali in aeroporto. E’ fondamentale che le banconote USD siano di ultima emissione e in ottimo stato di conservazione. Banconote datate e danneggiate non verranno ritirate. Il cambio USD/Kyat è di circa 1 $ = 1300 Kyat.Il sistema bancario in Birmania è purtroppo ancora poco sviluppato. Molti ristoranti e Hotel di categoria accettano il pagamento con le comuni carte di credito (VISA e MASTERCARD) con l’addebito di circa 3-4% sull’importo. Nei mercati e nei ristoranti locali è invece necessario disporre di contanti.Nelle città principali come Yangon e Mandalay esistono sportelli bancomat (ATM) dove è possibile ritirare contanti in valuta locale (Kyat) con il limite giornaliero di 300.000 Kyat (circa 220 USD) a cui vengono applicate le commissioni bancarie per il prelievo. Nelle località minori gli sportelli bancomat sono meno frequenti. Consigliamo quindi di procurarvi una somma di contanti sufficienti prima di uscire dalle città principali. Nel dubbio chiedete sempre consiglio alla guida accompagnante.
 

MANCE

Le mance non sono in alcun modo da considerare obbligatorie o dovute al fine di sostenere economicamente il personale in loco. Il nostro nostro staff è compensato in modo assolutamente etico e corretto. Tuttavia è sicuramente un gesto gradito che sottolinea la vostra soddisfazione per le qualità professionali dimostrate.


ELETTRICITÀ

Il voltaggio è 220V come in Italia. Nessun problema per le spine a 2 spinotti (carica batteria cellulare e macchina fotografica) mentre per le spine a 3 spinotti (laptop) è necessario un adattatore.

Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel

INTERNET, WiFi, GSM e 3G/4G

La rete internet e il WiFi sono diffusi largamente in su tutto il territorio. Qualsiasi hotel prevede il segnale gratuito WiFi nelle stanze. Tuttavia, in alcuni casi, la potenza del segnale potrebbe dipendere dalla distanza della camera rispetto alla posizione del router. Le SIM card costano l’equivalente di 2-3 Euro e sono perfettamente funzionanti per la rete 3G e 4G (a consumo). Si possono acquistare all’arrivo in aeroporto o in qualsiasi località.

(*) Per ulteriori informazioni utili al viaggio in Myanmar visita la pagina al seguente link o contattaci via email a [email protected]

GALLERIA FOTO
ITINERARI STESSA DURATA
Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel
L’itinerario Storia del Myanmar e minoranze etniche si sviluppa su un percorso ricco di visite culturali combinando le attrazioni più importanti del Paese ad escursioni nelle aree remote dello stato Shan, a contatto con le minoranze etniche. Per incontrare meglio le esigenze dei voli intercontinentali, in questo itinerario di esempio il tour inizia e termina a Yangon. Tuttavia può essere adattato alle vostre specifiche.

Il viaggio inizia con le visite più importanti in Yangon, tra cui la sacra Pagoda Shwedangon. Prosegue dunque al Golden Rock, tra i monumenti imperdibili in Myanmar, a Bago, e al magico sito archeologico di Bagan, antica capitale del Regno di Birmania. Continua a nord, a Mandalay, con la visita ad Amarapura, Sagaing, Awa (Innwa), prima di scendere nuovamente a sud-est nello stato dello Shan dove sono previsti 3 giorni di escursioni con trekking leggeri nell’area tra Kalaw ed il Lago Inle per la visita ai villaggi delle minoranze etniche dell’area.
Proseguendo al Lago Inle esploriamo in barca la quotidianità dei pescatori locali, fattorie artigianali galleggianti ed il complesso di pagode Indein. Il lungo viaggio si conclude con la visita dello straordinario complesso di pagode a Kakku prima di rientrare a Yangon per il volo di partenza.

Eventuali accorgimenti al percorso potrebbero essere necessari per lo svolgimento del viaggio durante il periodo delle piogge. I trekking inclusi presentano un livello di difficoltà basso e sono adatti a qualsiasi persona in buono stato di salute e senza particolari impedimenti motori. Trattandosi di tour privato eventuali variazioni al percorso possono essere discusse in loco con la guida. Tuttavia, qualora le escursioni a piedi / bicicletta non fossero di vostro gradimento adatteremo l’itinerario secondo le vostre preferenze.

Il tour di esempio inizia e termine a Yangon e si può estendere con un soggiorno mare o ad altri tour in Birmania e/o in CambogiaLaosThailandia e Vietnam.

 

ITINERARIO IN BREVE : 

01°G : Arrivo a Yangon e visite
02°G : Yangon – Golden Rock
03°G : Visite Golden Rock – Rientro a Yangon
04°G : Volo Yangon-Bagan e visite sito archeologico
05°G : Visita al sito archeologico Bagan
06°G : Volo a Mandalay – Amarapura, Sagaing, Innwa
07°G : Visite in Mandalay
08°G : Volo Mandalay-Heho – Grotte Pindaya – Kalaw
09°G : Trekking Kalaw – Inle – minoranze etcniche
10°G : Trekking Kalaw – Inle – minoranze etcniche
11°G : Trekking Kalaw – Inle – minoranze etcniche – Nyaung Shwe
12°G : Escursione in barca Lago Inle e sito Indein
13°G : Escursione a Nyaung Shwe
14˚G : Trasferimento Taunggyi e visite sito Kakku
15˚G : Volo Heho – Yangon
16°G : Trasferimento aeroporto Yangon

STORIA DEL MYANMAR E MINORANZE ETNICHE

 

Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel

ARRIVO – VISITE IN YANGON
Pernottamento a Yangon – Pasti non inclusi

  Iniziamo il tour nel sud del Myanmar con le visite più importanti in Yangon. Visita alla Pagoda ChaukHtatKyi nota per l’immagine di Buddha reclinato lunga ben 72 mt., tra le più grandi della Nazione. Dopo il checkin in Hotel proseguiamo con la visita in città al Kandawgyi Park da cui godiamo della bellissima vista del Karaweik barge, il sontuoso palazzo costruito negli anni ’70 su una chiatta reale. Al termine visita alla celebre Pagoda Shwedagon. La massiccia campana dello stupa e placcata in oro e la punta è impreziosita da diamanti, rubini, zaffiri e topazi. Un spettacolo imperdibile ed il luogo più adatto per iniziare il vostro viaggio in Myanmar.


2˚ giorno di visite

TRASFERIMENTO AL GOLDEN ROCK
Pernottamento a Golden Rock – Pasti inclusi : colazione

In mattinata iniziamo il trasferimento al Golden Rock. Lungo il percorso facciamo una breve pausa presso Htauk Kyant War World II Museum e presso un laboratorio artigianale. Proseguiamo al Kyakhat Wine Monastery, il sito religioso dove oltre 1000 monaci apprendono lo stile di vita monastico e studiano le scritture buddhiste. Giunti a Kinpun risaliamo la Mountain Road fino al “campo base” Yatetaung. Per raggiungere la cima della montagna a circa 1100 mt s.l.m., considerata la notevole pendenza del percorso, montiamo su un camion attrezzato per il trasporto dei visitatori. Visita al tramonto nei dintorni del Golden Rock.

Il Golden Rock, o Pagoda Kyaiktiyo, è tra i luoghi più sacri del Myanmar, meta fondamentale di pellegrinaggio per i fedeli buddhisti dopo la Pagoda Schwedagon di Yangon ed il tempio Mahamuni di Mandalay. A colpire maggiormente i visitatori è senza dubbio l’enorme masso di granito ricoperto da sottili foglie d’oro che pare in evidente equilibrio precario. Su di esso si eleva la piccola pagoda buddhista di soli 7 metri di altezza.

La sacralità del luogo deriva da antiche leggende. La più nota racconta che il Siddharta Gautama consegnò personalmente una sua ciocca di capelli ad un eremita che a sua volta la donò al re con la specifica richiesta di custodirla sotto un’enorme roccia tonda che avesse le sembianze della testa dell’eremita. Il re individuò sul fondo del mare il masso idoneo allo scopo e lo fece trasportare in cima alla montagna. Da allora la ciocca dei capelli del Buddha Gauthama è custodita sotto la roccia e ne garantisce l’equilibrio precario.


3˚giorno di visita

GOLDEN ROCK – BAGO – YANGON
Pernottamento a Yangon – Pasti inclusi : colazione

Dopo colazione ritorniamo al campo base a bordo del camion. Con il mezzo privato iniziamo il rientro a Yangon. Durante il percorso sostiamo a Bago, anticamente conosciuta come la città Hanthawaddy, per la visita della Pagoda Shwemawdaw e del Palazzo Kanbawazathardi. Quest’ultimo, realizzato nel 1556 dal Re Bayinnaung della dinastia Taungoo, ci riporta al prospero periodo del secondo Impero Birmano che al tempo si comprendeva gran parte dell’attuale Myanmar e dell’attuale Thailandia, e parte della Cina. A seguire visitiamo Shwetharlyaung, una delle più grandi immagini di Buddha reclinato. Concludiamo con la visita della Pagoda Kyaik Pun, particolarmente nota per il santuario con le 4 grandi statue di Buddha (Kakusandha, Konagamana, Kassapa e Gautama) ciascuna in un mudra e direzione differente.


4˚giorno di visita

 VOLO YANGON-BAGAN – VISITE
Pernottamento Bagan – Pasti inclusi : colazione

Proseguiamo il viaggio a Bagan con volo domestico da Yangon. All’arrivo visitiamo il colorato e affollato mercato locale : un’occasione unica per osservare da vicino il folklore locale e conoscere lo stile di vita quotidiano birmano. A seguire visita alla Pagoda Shwezigon, il prototipo degli stupa realizzati successivamente in Myanmar, per un’introduzione alla ricca storia del parco archeologico di Bagan, l’anticà capitale del Regno di Pagan dal IX al XIII, anticamente conosciuto con il nome di Arimaddanapura.

Tra l’XI ed il XIII secolo vennero edificati oltre 10.000 templi Buddisti, Monasteri e pagode. Di queste oltre 2.200 sono sopravvissute ad oltre 700 anni di storia. Bagan è stata per molti decenni centro di studi religiosi fin dai tempi del Regno Khmer.

Continuiamo con la visita al tempio Wetkyi-In Gu-Byauk-Kyi noto per gli affreschi murali narrativi del Jataka (vite anteriori del Buddha) e all’elegante tempio su due piani Htilo-Minlo, noto per le sculture in gesso.

Nel pomeriggio visita al tempio Ananda, capolavoro di architettura. Proseguiamo a bordo dell’horse-cart al tempio That-Byin-Nyu, fatto edificare dal Re Alaungsithu (1113-1163), il più alto in Bagan, e al tempio Dhamma Yangy, noto per la singolare costruzione in mattoni. Concludiamo la giornata con il tramonto da Nyaung La Phet Hill.

Concludiamo la giornata con l’escursione in barca lenta al tramonto sul fiume Irrawaddy per osservare lo stile dei pescatori locali, i villaggi sulla rive del fiume e godere della prospettiva unica dei templi di Bagan.


5˚giorno di visita

VISITE A BAGAN IN BICICLETTA
Pernottamento a Bagan – Pasti inclusi : colazione

In mattinata riprendiamo le visite a Bagan con la visita del villaggio rurale Minnanthu, uno dei luoghi dove poter osservare la raccolta e la lavorazione del cotone. Proseguiamo al sito archeologico di Bagan con il Complesso Monasteriale Laymyathnar, il tempio Phaya Thone Tzu e il tempio Nandamannya, quest’ultimo particolarmente noto per i murali raffiguranti “Le tentazioni di Mara” risalenti al XIII secolo.

Nel pomeriggio visitiamo il Tempio Manuha, costruito dal prigioniero Re Manhua, Nan-Paya, residenza del Re Manhua, e Gu-Byauk-Kyi (Myinkaba), noto per gli affreschi murali narrativi del Jataka (vite anteriori del Buddha). Concludiamo la giornata con la lenta crociera nel fiume Irrawady per godere del romantico tramonto osservando la prospettiva unica dei templi di Bagan. 


Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel

 AMARAPURA – SAGAING – INNWA
Pernottamento a Mandalay – Pasti inclusi : colazione

In mattinata volo domestico Bagan – Mandalay. All’arrivo visita al Monastero Mahar Gandar Yon, un’occasione unica per conoscere da vicino la quotidianità dei monaci buddisti novizi. Continuiamo ad Ava (Inwa) e visitiamo la Inwa Watch Tower alta 27 mt., Nan Myint, e il Monastero Bagaya, realizzato con 276 colonne in legno teak.

Nel pomeriggio visitiamo la collina di Sagaing, Sagaing Hill, e proseguiamo ad Amarapura — la città dell’immortalità due volte capitale del Myanmar nel XVIII e nel XIX secolo, nota oggi per le preziosi lavorazioni di seta e cotone — per il celebre tramonto al memorabile ponte in teak U-Bein sul Lago Taungtaman, costruito nel 1850, lungo 1,2 Km e considerato il più lungo ponte in legno al mondo.


7˚Giorno tour
VISITE IN MANDALAY
Pernottamento a Mandalay – Pasti inclusi : colazione

Dopo colazione visita alla pagoda Maha Muni, nota per le immagini delle immagini del Buddha, e ai laboratori artigianali esperti nella produzione di opere in stucco, arazzi e le famose foglioline d’oro utilizzare dai fedeli per adornare le icone religiose nelle pagode in segno di devozione.

Nel pomeriggio visitiamo il Monastero Shwe Nandaw Kyaung (Golden Teak Monastery) un tempo parte del Mandalay Palace, noto per le squisite sculture in legno, e proseguiamo al Monastero Shwe Inn Bin e alla Pagoda Ku-Tho-Daw – patrimonio mondiale dell’UNESCO – considerato il più grande libro al mondo della dottrina del Buddha incisa sulle 729 lastre in marmo. Al termine risaliamo la cima della collina “Mandalay Hill” per un bellissimo panorama e tramonto sulla città.


8˚ Giorno del tour

VOLO MANDALAY-HEHO – GROTTE PINDAYA E KALAW
Pernottamento a Kalaw – Pasti inclusi : colazione

Trasferimento in aeroporto e volo Mandalay – Heho. All’arrivo trasferimento a Pindaya (2h circa) seguendo un percorso che attraversa il bellissimo paesaggio della catena montuosa Shan, dove avremo opportunità di osservare la quotidianità rurale degli abitanti. Visita alle famose grotte Pindaya Caves note per le oltre 8,000 immagini di Buddha di diverse dimensioni, realizzate in teak, marmo, alabastro e cemento. Continuiamo al distretto famoso per la realizzazione dei tradizionali e caratteristici ombrelli di carta colorati e al lago. Al termine trasferimento a Kalaw e visita al mercato locale.


 9˚ Giorno del tour
1˚G TREKKING KALAW-INLE – MINORANZE ETNICHE
Pernottamento a Yin Pyar – Pasti inclusi : colazione

Iniziamo i 3 giorni di trekking nello stato Shan per integrare il viaggio con un’intensa esperienza naturalista e culturale con la visita dei villaggi rurali e l’incontro con le minoranze etniche. Dopo colazione trasferimento a Nyaung Shwe, punto di inizio dell’escursione. Procediamo al villaggio inferiore di Htat Eain, noto per le grotte in roccia calcarea, al villaggio agricolo Lwe Kin, che ospita numerose fattorie tipiche della regione, e procediamo al villaggio superiore di Htat Eain dopo sostiamo per il pranzo.

Nel pomeriggio continuiamo l’escursione al villaggio Nar Nwet e concludiamo la giornata a Yin Pyar, dove trascorreremo la notte.


10˚ Giorno del tour

 2˚G TREKKING KALAW-INLE – MINORANZE ETNICHE
Pernottamento a Lwe Khauk – Pasti inclusi : colazione

Dopo colazione, alle ore 8.00 riprendiamo il trekking in direzione del villaggio tribale Hsin Mee dove avremo occasione di incontrare la minoranza etnica Pa O, la settimana etnia in Myanmar con circa 2,5 mln di abitanti, e la seconda dello stato Shan. Di lignaggio tibetano-birmano la presenza di quest’etnia nel territorio risale a circra 1000 anni a.C.. Proseguiamo al villaggio Kone Son per una bella vista panoramica sul Lago Inle e per incontrare le minoranze Pa OTaung Yoe che qui si riuniscono per la sosta pranzo.

Nel pomeriggio proseguiamo l’escursione al villaggio Taungbu attraversando la Red Mountain vineyard, l’area nota per la produzione di vino. Raggiungiamo il villaggio Nyaun Phyu abitato dall’etnia Intha e proseguiamo a Dalapin, concludendo al villaggio Lwe Khauk dove sostiamo per il pernottamento.


11˚ Giorno di tour

 3˚G TREKKING – KALAW-INLE – MINORANZE ETNICHE
Pernottamento a Nyaung Shwe – Pasti inclusi : colazione

Concludiamo l’ultima giornata di trekking visitando altri villaggi tipici, Hpon TalBawlwtbathMine Thauk. Al termine raggiungiamo Nyaung Shwe per il pernottamento.


12˚ Giorno di tour

 ESCURSIONE IN BARCA LAGO INLE E INDEIN
Pernottamento a Nyaung Shwe – Pasti inclusi : colazione

In mattinata trasferimento per l’escursione in barca privata sul Lago Inle alla scoperta di villaggi etnici e artigianali: un’entusiasmante occasione per osservare da vicino i famosi vogatori ad una gamba, lo stile unico birmano di pesca, fattorie e giardini galleggianti, i villaggi locali Heya Ywana Phaung Daw OoPhaya, incontrare le donne dal collo lungo Padaung e conoscere la loro cultura e lo stile di vita quotidiano.

Visita alla Pagoda Phaung Daw-U, il luogo più sacro in quest’area. A seguire visitiamo il villaggio di tessitura Inpawkhon ed uno dei tanti caratteristici mercati locali (attivi solo in alcuni giorni della settimana).

Nel pomeriggio proseguiamo l’escursione in barca per visitare l’area sud del Lago Inle attraversando la lussureggiante vegetazione fino a raggiungere Indein, il villaggio noto per l’incredibile sito archeologico che ospita centinaia di antiche pagode buddiste datate XIV-XVIII secolo, semi nascoste dalla vegetazione.


13˚ Giorno di tour

 VISITE IN BICICLETTA A NYAUNG SHWE
Pernottamento a Nyaung Shwe – Pasti inclusi : colazione

Dopo colazione esploriamo i dintorni di Nyaung Shwe in bicicletta. Visita al mercato locale, al Monastero Shwe Yan Pay, alcuni villaggi locali lungo il percorso ed infine sosta a nel pomeriggio al Red Mountain vinery per godere di un bellissimo tramonto accompagnato, per chi lo desidera, da una degustazione del vino locale.


Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel

 TRASFERIMENTO A TAUNGGYI – KAKKU
Pernottamento a Taunggyi – Pasti inclusi : colazione

In mattinata trasferimento a Taunggyi (1h circa). Visita al sito archeologico Kakku tra i più grandi complessi di pagode in Asia : 2400 stupa risalenti a diversi secoli fa. La legenda vuole che il sito sia stato edificato durante il regno del Re Alaungsithu, nel XII secolo, mentre alcuni ricercatori, pur in assenza di reperti scritti, hanno collocato le costruzioni primarie tra il XVI e XVIII secolo. Tuttavia alcune strutture sono senza ombra di dubbio molto più antiche. Durante il trasferimento visita al villaggio e grotte di Htan Pya Ya, e, tempo permettendo, sosta al vigneto di Aye Thar Yar. Al termine rientro in Hotel.


15˚ Giorno di tourVOLO HEHO – YANGON – GIORNATA LIBERA
Pernottamento a Yangon – Pasti inclusi : colazione

Tempo libero a disposizione fino all’incontro con l’autista per il trasferimento privato all’aeroporto per il volo domestico Heho-Yangon. All’arrivo trasferimento in hotel e tempo libero a disposizione.


Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel
TRASFERIMENTO AEROPORTO YANGON

No pernottamento – Pasti inclusi : colazione

Tempo libero a disposizione fino all’incontro con l’autista per il trasferimento all’aeroporto internazionale di Yangon in tempo utile per il volo di partenza.

PREZZI TOUR

Gli itinerari presenti sul sito sono soltanto degli esempi che si possono considerare come tali o personalizzare e combinare tra loro. Essendo molteplici i dettagli che possono variare a seconda delle necessità (lingua guida, tipologia e categoria sistemazioni, servizi aggiuntivi) le quotazioni vengono calcolate al momento della richiesta.

 

PRENOTAZIONE, CONFERMA E PAGAMENTO

Per prenotare il tour è sufficiente contattarci via email indicando le vostre necessità di viaggio e le informazioni minime necessarie in merito a numero partecipanti, data e orario di arrivo e partenza, lingua preferita per la guida accompagnante, preferenza categoria hotel e tipologia sistemazioni, e qualsiasi altra informazione che ritenete importante al fine di consentirci di sviluppare un programma su misura per voi.

Dopo la vostra accettazione dell’offerta per confermare il tour è sufficiente procedere al versamento dell’acconto che ci consente di bloccare tutti i servizi inclusi. Il pagamento del saldo sarà da effetturasi entro i termini concordati durante lo sviluppo della pratica (in contanti all’arrivo, tramite bonifico bancario, con carta di credito, Paypal, Wester Union).

Per ulteriori dettagli visitare la pagina Termini e Condizioni.

 

DOCUMENTI DI VIAGGIO

Passaporto con scadenza non inferiore a 6 mesi dalla data di uscita dal Myanmar, e qualche pagina disponibile per l’applicazione dei timbri. Per l’ingresso in Myanmar è ncessario richiedere il Visto elettronico sul sito internet governativo http://evisa.moip.gov.mm/. Il Visto costa 50 USD, ha validità di 90 giorni dall’emissione, consente un solo ingresso in Myanamr ed una permanenza di 28 giorni. 


CLIMA E METEO

Come gran parte dei Paesi del Sud Est Asia, il meteo in Myanmar è caratterizzato essenzialmente da due stagioni climatiche principali, stagione secca, da Ottobre a fine Aprile stagione umida, da Maggio a Settembre. Negli ultimi anni siamo stati testimoni di consistenti variazioni climatiche rispetto ai trend stagionali ed è infatti sempre meno scontato riuscire ad anticipare l’entità delle piogge durante la stagione umida. Ad ogni modo, salvo particolari circostanze è comunque realistico programmare il viaggio in qualsiasi mese dell’anno.

Per qualsiasi ulteriore informazione informazione in merito al meteo in vista del vostro viaggio non esitate a contattarci.

 

SANITÀ E ASSICURAZIONI

In Myanmar il livello delle strutture sanitarie sicuramente non è paragonabile ai livelli occidentali. Nelle farmacie locali sono tuttavia reperibili tutti i farmaci per le comuni malattie “da viaggiatore”. Chi fa uso di particolari medicine per patologie già in essere raccomandiamo di portare con se una scorta sufficiente alla durata del tour. In linea di massima le normali abitudini igieniche e alimentari sono più che sufficienti ad evitare problematiche di salute in viaggio. Ad ogni modo consigliamo sempre di portate con voi tutto il necessario per il primo soccorso, un buon repellente antizanzare e attivare una polizza assicurativa di viaggio con una buona copertura.
In caso di problematiche importanti ed emergenze il consiglio è di considerare un rapido trasferimento in Thailandia, a Bangkok, dove l’assistenza sanitaria è sicuramente più avanzata, e successivamente contattare la vostra assicurazione.

 

VACCINAZIONI

Ufficialmente non sono obbligatorie vaccinazioni. Il nostro suggerimento, che resta puramente tale in quanto non abbiamo titoli in medicina e per tanto non potremo ritenerci responsabili per le vostre decisioni in merito, è che per gli itinerari di esempio presenti sul nostro sito non sono neppure necessarie. Spray repellenti antizanzare e le normali attenzioni igieniche e alimentari sono più che sufficienti.

 

VALUTA E CARTE DI CREDITO

La valuta ufficiale è il Kyat o “Burmese Kyat” (MMK – indicato semplicemente con la lettera “K”). Per gli acquisti non vengono dunque accettate altre valute. Dovendo cambiare il vostro denaro suggeriamo di procurarvi dollari statunitensi (USD) in quanto è la valuta straniera più scambiata ed il rapporto di cambio è più favorevole rispetto all’Euro. Per cambiare suggeriamo di rivolgersi ai molti sportelli di cambio ufficiali in aeroporto. E’ fondamentale che le banconote USD siano di ultima emissione e in ottimo stato di conservazione. Banconote datate e danneggiate non verranno ritirate. Il cambio USD/Kyat è di circa 1 $ = 1300 Kyat.Il sistema bancario in Birmania è purtroppo ancora poco sviluppato. Molti ristoranti e Hotel di categoria accettano il pagamento con le comuni carte di credito (VISA e MASTERCARD) con l’addebito di circa 3-4% sull’importo. Nei mercati e nei ristoranti locali è invece necessario disporre di contanti.Nelle città principali come Yangon e Mandalay esistono sportelli bancomat (ATM) dove è possibile ritirare contanti in valuta locale (Kyat) con il limite giornaliero di 300.000 Kyat (circa 220 USD) a cui vengono applicate le commissioni bancarie per il prelievo. Nelle località minori gli sportelli bancomat sono meno frequenti. Consigliamo quindi di procurarvi una somma di contanti sufficienti prima di uscire dalle città principali. Nel dubbio chiedete sempre consiglio alla guida accompagnante.
 

MANCE

Le mance non sono in alcun modo da considerare obbligatorie o dovute al fine di sostenere economicamente il personale in loco. Il nostro nostro staff è compensato in modo assolutamente etico e corretto. Tuttavia è sicuramente un gesto gradito che sottolinea la vostra soddisfazione per le qualità professionali dimostrate.


ELETTRICITÀ

Il voltaggio è 220V come in Italia. Nessun problema per le spine a 2 spinotti (carica batteria cellulare e macchina fotografica) mentre per le spine a 3 spinotti (laptop) è necessario un adattatore.

Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel

INTERNET, WiFi, GSM e 3G/4G

La rete internet e il WiFi sono diffusi largamente in su tutto il territorio. Qualsiasi hotel prevede il segnale gratuito WiFi nelle stanze. Tuttavia, in alcuni casi, la potenza del segnale potrebbe dipendere dalla distanza della camera rispetto alla posizione del router. Le SIM card costano l’equivalente di 2-3 Euro e sono perfettamente funzionanti per la rete 3G e 4G (a consumo). Si possono acquistare all’arrivo in aeroporto o in qualsiasi località.

(*) Per ulteriori informazioni utili al viaggio in Myanmar visita la pagina al seguente link o contattaci via email a [email protected]

ITINERARIO

STORIA DEL MYANMAR E MINORANZE ETNICHE

Durata : 16G15N
Inizio tour : YANGON
Fine tour : YANGON
Tappe : Yangon, Bago, Golden Rock, Bagan, Mandalay, Amarapura, Ava, Sagaing, Pindaya, Kalaw, Inle, Indein, Kakku, Taunggyi, Yangon

– 15 Pernottamenti con prima colazione
– Guida privata in italiano / inglese
– Trasporti e trasferimenti con mezzo privato
– Ticket visite/escursioni/permessi
– Pasti non inclusi ( a richiesta)

ITINERARI STESSA DURATA

Pin It on Pinterest

Share This