CULTURA E MARE IN MYANMAR

Durata

20 GIORNI

Tipo di tour

CULTURA/NATURA

Tipo di servizi

PRIVATI

RICHIEDI QUOTAZIONE

ITINERARIO IN BREVE

  L’itinerario Cultura e mare in Myanmar è sviluppato lungo un percorso che combina visite naturalistiche e culturali per conoscere le antiche tradizioni birmane, esteso con il soggiorno mare alla bellissima Ngapali Beach.

Visita la Pagoda Shwedangon a Yangon, il monumento più sacro in Myanmar, e Bagan, la leggendaria capitale del Regno di Birmania.

Naviga a bordo della crociera sul fiume Irrawaddy per osservare la quotidianità dei villaggi rurali. A Pyin Oo Lwin prova l’ebrezza dell’escursione in treno sul viadotto Goteik, il più alto in Myanmar, tra ripide colline e gole mozzafiato.

Scopri le antiche tradizioni dei villaggi dello Stato Shan ed esplora il lago Inle per conoscere lo stile di vita quotidiano dei pescatori, i laboratori artigianali, l’iconico stile dei ‘rematori ad una gamba‘, il suggestivo sito archeologico di Indein.

Concediti il meritato relax sulle bellissime spiagge di Ngapali Beach.

Questo esempio di itinerario può essere personalizzato in base alle esigenze di viaggio e può essere combinato altri percorsi.

Cultura e mare in Myanmar - mappa © In Asia Travel
SCARICA ITINERARIO

Durata : 20G 19N
Da : YANGON
A :YANGON
Tappe : Yangon, Bagan, Mount Popa, Yandabo, Mandalay, Amarapura, Ava, Sagaing, Pyin Oo Lwin, Hsipaw, Lashio, Heho, Kakku, Taunggyi, Inle Lake, Indein, Ngapali Beach, Golden Rock

ITINERARIO

01. ARRIVE A YANGON

Accoglienza del nostro staff all’arrivo a Yangon e trasferimento in hotel.

Incluso : Trasferimento privato dall’aeroporto e hotel

02. VISITE IN YANGON

Nukus_Art_Museum © ChanOJ / CC BY-SAPagoda Shwedagon

Dopo colazione iniziamo il tour in Myanmar con le visite più significative in Yangon.

Visitiamo la Pagoda Kaba Aye, nota anche come “Pagoda della pace nel mondo”, costruita nel 1952 in occasione del sesto concilio Buddista. A seguire visitiamo il Monastero Kalaywa per osservare la quotidianità dei monaci buddisti.

Nel pomeriggio proseguiamo al Tempio Buddista Chauk Htat Gyinoto per la statua di Buddha reclinato lunga ben 72 metri, tra le più grandi in Myanmar.

Esploriamo il Mercato Bogyoke Aung San, o “Scott Market”, tra i più grandi bazar in Yangon dove circa 2000 commercianti vendono vestiti, pietre preziose, artigianato tradizionale e souvenirs. Continuiamo al Parco Kandawgyi da dove godiamo della bellissima vista sulla chiatta Karaweik, il sontuoso palazzo costruito negli anni ’70 su una chiatta reale.

Concludiamo la giornata alla famosa Pagoda Shwedagon, la più sacra in Myanmar. La massiccia campana dello stupa centrale è  massive bell of the stupa è placcata in oro e la punta è impreziosita da diamanti, rubini, zaffiri e topazi. Un imperdibile spettacolo ed il posto migliore per concludere il nostro lungo viaggio in Myanmar.

Inclusi : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel

03. VOLO A BAGAN E VISITE

Ananda Temple © Gabriele Stoia - In Asia TravelTempio Ananda – Bagan

Al mattino presto trasferimento in aeroporto per il volo domestico per Bagan, l’antica capitale Arimaddanapura del Regno di Pagan tra il IX e il XIII secolo.

Bagan fu per molti decenni il centro di studi religiosi fin dai tempi del Regno Khmer. Dei circa 10.000 templi ne sono sopravvissuti circa 2.200 in oltre 700 anni di storia.

Visitiamo il colorato e affollato mercato locale: un’opportunità unica per osservare il folclore locale e per conoscere lo stile di vita quotidiano birmano.  Proseguiamo con la visita alla Pagoda Shwezigon, il prototipo degli stupa edificati successivamente in Myanmar, per un’introduzioine al ricco patrimonio storico del complesso archeologico di Bagan.

A seguire visitiamo il tempio Wetkyi-In Gu-Byauk-Gyi, noto i murali che raccontano il ‘Jataka’ (le precedenti vite del Buddha), e al tempio Htilo-Minlo, costruito su due piani, noto per le sculture in gesso.

Dopo pranzo continuiamo al tempio Ananda, uno dei più grandi capolavori architettonici di Bagan, costruito nel primo stile Mon-Myanmar.

Proseguiamo al tempio That-Byin-Nyu, costruito nel XII secolo, il più alto in Bagan, al tempio Dhamma Yangy, noto per la sua singolare costruzione in mattoni, e al tempio Gawdawpalin.

Concludiamo la giornata con la lenta crociera sul fiume Irrawaddy per godere del romantico tramonto osservando la prospettiva unica dei templi di Bagan e dei villaggi sulla riva.

Inclusi : Guida turistica, tickets, volo domestico, crociera, trasporti privati e hotel

04. VISITA MONTE POPA

Mount Popa © Laura D'AddioMonte Popa

Al mattino trasferimento in auto al famigerato Monte Popa, a circa 50 Km da Bagan (1h circa), situato su un vulcano attivo circa 25.000 anni fa.

È noto per il credo popolare animista che riconosce il Monte Popa come la dimora dei Nats: 37 spiriti magici sia temuti che onorati dalla maggioranza del popolo birmano.

La montagna si eleva a 1520 mt di altitudine e per raggiungere la cima ci si impiega circa 45 minuti a piedi.

Visita al Santuario Mahagiri dedicato agli spiriti Nats. Dalla cima si gode di una spettacolare visita sulla valle.

Al termine ritorniamo in hotel a Bagan.

Inclusi : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel 

05. 1˚partE CROCIERA : BAGAN - MANDALAY

Dopo colazione trasferimento al molo di Bagan Aye Yar e imbarco (ore 11.30 circa).

– Cocktail di benvenuto e briefing introduttivo sulla crociera di 3G2N.
– Inizio navigazione
– Nel tardo pomeriggio sosta ad alcuni tipici villaggi locali lungo il fiume.

 

Inclusi : Guida turistica condivisa, pranzo e cena a bordo, pernottamento in cabina privata a bordo 

06. 2˚PARTE CROCIERA : BAGAN - MANDALAY

La navigazione procede per l’intera giornata con alcune soste previste lungo il percorso come previsto dal programma di viaggio della compagnia di navigazione considerata.

Al mattino sosta a Yandabo, un tipico villaggio sul fiume specializzato nella produzione di  pentole, dove il 24 febbraio del 1826 fu firmato il trattato di pace della prima guerra anglo-birmana. Visitiamo i laboratori e il monastero.

Per il pernottamento ormeggiamo nei pressi di un villaggio (Ywar Thit Gyi o Pauk Myaing Pauk Taw).

Inclusi : Guida turistica condivisa, colazione-pranzo-cena a bordo, pernottamento in cabina privata a bordo

07. AMARAPURA – SAGAING – PYIN Oo LWIN

U-Bein-bridge © Gabriele StoiaPonte U Bein

Iniziamo la terza e ultima parte della crociera assistendo all’incantevole alba dal ponte della barca. 

Dopo la colazione a bordo sbarchiamo al molo di Sagaing.

Trasferimento ad Amarapura, la ‘città dell’immortalità ‘, due volte capitale del Myanmar nel XVIII e nel XIX secolo, nota oggi per la pregevole produzione di seta e cotone.

Visitiamo il Monastero Mahar Gandar Yon per approfondire la comprensione della religione buddista ed osservare lo stile di vita quotidiano dei monaci.

 A seguire procediamo al celebre Ponte U-Bein sul lago Taungtaman. Costruito nel 1850, con la notevole lunghezza di 1200 metri è considerato il ponte in legno più lungo al mondo.

Al termine visitiamo i monumenti a Sagaing Hill, la collina che ospita oltre 700 monasteri, e procediamo con il trasferimento a Pyin Oo Lwin.

Inclusi : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel

08. TRENO SUL VIADOTTO GOTEIK - HSIPAW

Goteik Viaduct © Laura D'AddioViadotto Goteik

Al mattino raggiungiamo la stazione ferroviaria di Pyin Oo Lwin in tempo per l’escursione in treno a Hsipaw (circa 4h) passando per il viadotto Goteik, tra ripide colline e gole mozzafiato.

Il ponte, il più alto in Myanmar, fu costruito nel 1899 durante la colonia Britannica per trasportare merci nello Stato Shan, importante alleato britannico dopo la conquista della Birmania. È considerata una straordinaria opera di ingegneria. Si sviluppa su 15 torri per una lunghezza complessiva di 689.

All’arrivo alla stazione di Nwang Pang proseguiamo in auto a Hsipaw.

Inclusi : Guida turistica, tickets, treno, trasporti privati e hotel

09. VISITA VILLAGGI LOCALI

Dopo colazione ci attende un facile trekking attraverso i villaggi Shan per osservare lo stile di vita delle minoranze e per conoscere la cultura e i costumi locali. 

A seguire proseguiamo a bordo di una piccola imbarcazione sul fiume immerso in uno scenario di montagne, valli e coltivazioni.

Continuando a piedi per altri 45minuti attraverso i frutteti raggiungiamo l’antico monastero Tai Monastery, costruito oltre 150 anni fa. 

Nel pomeriggio proseguiamo l’escursione in barca. Se desiderato è possibile approfittarne per un bagno rinfrescante nel fiume.

Concludiamo la giornata ad un villaggio Shan dove visitiamo alcune fattorie tradizionali. Al termine trasferimento in hotel a Hsipaw.

Inclusi : Guida turistica, tickets, barca, trasporti privati e hotel

10. VOLO A HEHO - LAGO INLE

Dopo colazione trasferimento all’aeroporto di Lashio in tempo utile per il volo domestico per Heho.

All’arrivo trasferimento in hotel sul Inle Lake.

Il pomeriggio è libero a vostra disposizione per rilassarvi o esplorare i dintorni.

Inclusi : Volo domestico, trasporti privati e hotel 

11. COMPLESSO PAGODE KAKKU

Kakku ComplexComplesso Pagode Kakku

Dopo colazione trasferimento a Taunggyi per la visita al sito archeologico di Kakku, tra i più estesi in Asia, con oltre 2400 stupa costruiti nel corso di molti secoli.

La leggenda narra che il sito fu costruito nel XII secolo durante il regno del re Alaungsithu, mentre alcuni ricercatori, nonostante l’assenza di reperti scritti, datano gli edifici primari tra il XVI e il XVIII secolo. Tuttavia alcune strutture sono senza dubbio molto più antiche.

Durante il trasferimento visita al villaggio Htan Pya Ya e al vigneto Aye Tharyar.

Inclusi : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel 

12. LAGO INLE E SITO INDEIN

Indein Complex © Gabriele StoiaComplesso Pagode Indein

Dopo colazione ci imbarchiamo su una piccola barca privata per esplorare il lago Inle e per  visitare i villaggi etnici e artigianali: un’entusiasmante esperienza per osservare da vicino l’iconico stile dei pescatori che ‘remano con una gamba’, le fattorie, i giardini galleggianti e le piccole isole nel lago. 

Continuiamo alla Pagoda Phaung Daw Oo-Phaya, la più sacra nello Stato Shan, al villaggio di tessitura di Inpawkhon e ad uno dei mercati sul lago Inle (variano a secondo del giorno della settimana).

Nel pomeriggio proseguiamo nella parte meridionale del lago e ci addentriamo nella lussureggiante vegetazione verso il Complesso di Pagode di Indein, il villaggio noto per l’incredibile sito archeologico che ospita centinaia di pagode buddiste risalenti al XIV-XVIII secolo, oggi semi nascoste dalla vegetazione.

Incluso : Guida turistica, tickets, barca, trasporti privati e hotel 

13. VOLO A THANDWE - NGAPALI BEACH

Ngapali BeachNgapali Beach

Dopo colazione trasferimento all’aeroporto di Heho in tempo utile per il volo domestico a Thandwe.

All’arrivo accoglienza da parte dello staff della struttura considerata per il soggiorno e trasferimento in hotel a Ngapali Beach.

Giornata libera al mare.

Inclusi : Volo domestico, trasporti vondivisi, hotel

14.-18. NGAPALI BEACH

Ngapali BeachNgapali Beach

Giornata libera al mare.

Inclusi : Hotel

19. VOLO A YANGON

Trasferimento all’aeroporto di Thandwe in tempo utile per il volo domestico per Yangon.

All’arrivo trasferimento privato in hotel.

Inclusi : Volo domestico, trasporti privati e hotel s

20. VISITA ALLA ROCCIA D'ORA - PARTENZA

Golden RockRoccia d’Oro

Concludiamo il nostro viaggio in Myanmar con l’escursione alla famosa Roccia d’Oro (Golden Rock), o Pagoda Kyaiktiyo, a circa 1100 metri sul livello del mare, tra i luoghi più sacri in Myanmar, fondamentale meta di pellegrinaggio per i fedeli buddisti dopo la pagoda Schwedagon a Yangon e il tempio Mahamuni a Mandalay.

Giunti a Kinpun proseguiamo sulla “Mountain Road” al Campo Base Yatetaung. Per raggiungere la cima della montagna, considerata la notevole pendenza del percorso, proseguiamo a bordo di un camion attrezzato per il trasporto dei visitatori.

  “La sacralità del luogo deriva da antiche leggende. La più nota è che il Siddhartha Gautama consegnò personalmente la sua ciocca di capelli ad un eremita che a sua volta la consegnò al re con la specifica richiesta di tenerla sotto un’enorme roccia tonda che avesse le sembianze della testa dell’eremita. Il re individuò sul fondo del mare il masso adatto allo scopo e lo fece trasportare in cima alla montagna. Da allora, la ciocca di capelli del Buddha Gauthama è custodita sotto la roccia e ne garantisce il precario equilibrio.”

Il dettaglio che più colpisce è senza dubbio l’enorme masso granitico ricoperto da sottili foglie d’oro che sembra essere in evidente equilibrio precario. Su di esso si erge la piccola pagoda buddista che di soli 7 metri di altezza. Da questo punto si gode uno straordinario panorama e incantevoli tramonti.

Al termine della visita trasferimento all’aeroporto di Yangon in tempo utile per il vostro volo di partenza.

Inclusi : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel 

Richiesta quotazione itinerario

Pin It on Pinterest

Share This