TEMPLI DI ANGKOR 
E LA CAPITALE PHNOM PENH

Durata

6 GIORNI

Tipologia tour

CULTURALE

Tipologia servizi

PRIVATI

RICHIEDI QUOTAZIONE

ITINERARIO IN BREVE

  Un esempio di itinerario classico che include le visite più significative da Siem Reap alla capitale Phnom Penh.

Scopri le meraviglie dei templi del sito archeologico di Angkor seguendo un itinerario sviluppato per approfondire gli sviluppi storici e artistici del Regno di Angkor.

Visita il più grande e autentico villaggio galleggiante sul lago Tonle Sap al di fuori dei circuiti turistici, e immergiti nella magica atmosfera del tempio remoto Beang Melea completamente immerso nella vegetazione tropicale dove la quasi totale assenza di opere di restauro appare come agli occhi degli esploratori che per primi si avventurarono in queste terre.

Esplora la capitale Phnom Penh, un tempo nota come “la perla dell’Asia”, una delle più belle città costruite in Indocina negli anni ’20 che conserva il fascino coloniale e tradizionale Khmer.

Questo itinerario di esempio può essere personalizzato in base alle reali esigenze di viaggio e combinato con altri percorsi. 

Best private tailor made tours in Southeast Asia and Central Asia - In Asia Travel

SCARICA ITINERARIO

Durata : 6D 5N
Da : SIEM REAP
A : PHNOM PENH
Tappe  : Siem Reap, Phnom Penh

ITINERARIO

01. ARRIVO A SIEM REAP

Accoglienza del nostro staff al vostro arrivo in aeroporto e trasferimento in hotel.

Incluso : Trasferimento privato dall’aeroporto e hotel

02. SITO ARCHEOLOGICO DI ANGKOR

Banteay Srei, Cambogia (In Asia Travel © Gabriele Stoia)Incisioni su arenaria rosa al tempio Banteay Srei

Al mattino iniziamo le visite al sito di Angkor dall’antico santuario  Prasad Kravan dedicato al culto Hindu, noto per l’impressionante scultura su mattoni della divinità Vishnu. Proseguiamo al Pre Rup, il “Tempio Montagna” dedicato alla divinità Shiva, e al tempio Banteay Srei, la “cittadella delle donne”, considerato il gioiello di Angkor per raffinati bassorilievi su pietra arenaria rosa. 

Visitiamo i templi buddisti Ta Sam, di modeste dimensioni ma estremamente affascinante, Neak Pean rappresentazione del mitico lago himalayano Anavatapta le cui acque si crede possano curare tutte le malattie, e Preah Khan, “La Grande Spada”, costruito da Jayavarman VII sul campo di battaglia per la riconquista del regno invaso dall’Impero Champa. 

Incluso : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel

03. SITO ARCHEOLOGICO DI ANGKOR

Angkor Wat, Siem ReapPorta orientale Angkor Wat

Dopo colazione proseguiamo le visite al sito archeologico dal tempio Angkor Wat, il monumento religioso più grande al mondo, esteso su una superficie di circa 2 milioni di metri quadrati. A seguire continuiamo al pittoresco tempio Ta Prohm, tra i più affascinanti e fotografati, tuttora immerso nella vegetazione e avvolto da enormi radici di banyan centenari.

Nel pomeriggio continuiamo le visite al “La Grande Città” Angkor Thom, il complesso di edifici tra cui spicca il tempio Bayon noto per i 216 giganteschi volti in pietra scolpiti sulla cima dei 54 santuari.

La giornata termina con la visita alla Terrazza degli Elefanti, alla Terrazza del Re Lebbroso e al tempio Phimeanakas

Incluso : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel

04. VILLAGGIO GALLEGGIANTE E TEMPIO BEANG MELEA

Villaggio galleggiante Kompong Kleang, Siem ReapVillaggio galleggiante Kompong Kleang

In mattinata trasferimento al villaggio Dom Dek. Tempo permettendo sosta al colorato e autentico mercato locale. Seguendo una deviazione ci immergiamo nell’atmosfera surreale del villaggio Kompong Kleang : una lunga strada sterrata costeggiata da palafitte in legno alte oltre 10 metri per ripararsi dagli allagamenti durante la stagione delle piogge.

Osserviamo la vita quotidiana degli abitanti impegnati in svariate attività tradizionali riguardanti la pesca che, come ferme nel tempo, sono rimaste invariate da secoli. A seguire navighiamo lungo il canale che si immette sul lago Tonle Sap a bordo di una tradizionale barca in legno. Proseguendo oltre raggiungiamo il villaggio galleggiante, un’intera comunità che vive e lavora sull’acqua da secoli. Oltre a case private troviamo scuole, negozi, laboratori e ristoranti galleggianti.

Nel pomeriggio proseguiamo il trasferimento a nord per la visita di  Beang Melea, tra gli ultimi templi Hindu precedenti alla riforma religiosa Buddista. La visita è tra le più affascinanti in zona considerato che il tempio non ha subito particolari restauri e si presenta ancora completamente immerso nella foresta.

Inclusi : Guida turistica, tickets, barca privata, trasporti privati e hotel

05. TRASFERIMENTO A PHNOM PENH

Sambor Prei KukSantuario al sito Sambor Prei Kuk

In mattinata proseguiamo il viaggio in direzione della capitale Phnom Penh. Il lungo trasferimento ci consente di osservare lo stile di vita quotidiano khmer e di alcune visite a siti meno turistici. 

Sosta in prossimità della cittadina Kompong Kdei per la visita al Spean Preah Toues, il più grande ponte angkoriano del XII secolo tutt’ora esistente e funzionante, dalle notevoli dimensioni di 86 metri di lunghezza e 16 metri di larghezza. Al tempo era collocato al centro del regno sulla via di collegamento principale per la città capitale Angkor. 

Giunti a Kompong Thom seguiamo una deviazione di 30 Km per la visita del sito pre-angkoriano Sambor Prei Kuk, un tempo noto come Isanapura, capitale del Regno Cenla (VII – VIII secolo). Il complesso consiste in tre gruppi principali di edifici dove sono ancora visitabili i santuari Hindu dalla particolare base ottagonale, ultima testimonianza dell’influenza Indiana scomparsa successivamente nell’archittettura khmer. A seguire sosta al mercato di Skuon noto per le curiose amenità alimentari tra cui i famosi ragni fritti. 

All’arrivo nella capitale Phnom Penh sistemazione in hotel.

Inclusi : Guida turistica, tickets, trasporti privati e hotel

06. VISITE A PHNOM PENH - PARTENZA

Throne Hall - Royal Palace © Gabriele StoiaSala del trono – Palazzo Reale

Esploriamo l’affascinante capitale Phnom Penh, un tempo nota con l’appellativo “la Perla dell’Asia”, una delle più belle città costruite in Indocina negli anni ’20 che conserva il fascino coloniale e tradizionale Khmer.

Visitiamo il Palazzo Reale, tutt’oggi dimora del Re, dove spiccano la Sala del Trono e la Pagoda d’Argento. A seguire merita una visita il Museo del Genocidio Tuol Sleng (o “Scuola S-21”), testimonianza del drammatico periodo durante il regime dei Khmer Rossi. 

Concludiamo questo indimenticabile viaggio con la visita al colorato mercato locale prima del trasferimento all’aeroporto internazionale in tempo utile per il vostro volo di partenza.

Inclusi : Guida turistica, tickets e trasporti privati

Richiesta quotazione itinerario

Request of information for the itinerary

Angkor, Battambang and Phnom Penh

Please fill up the form on the right also indicating the number of participants, travel period / dates, hotel category preference and guide language.

We will be in touch with you shortly. Thank you.

CONTACT DETAILS
Email : [email protected]
P
h/Wapp : +855 88 88 50 561

4 + 5 =

Q

Pin It on Pinterest

Share This